Logo Unione dei Comunu Circondario dell'Empolese Valdelsa
Siti
Tematici:
Portale - Agricoltura - Ambiente - Circondario - Cultura - Consigliera di Parità - Difensore Civico - Formazione - Lavoro - Istruzione - Protezione Civile - Rete Civica - SIT - Turismo - Urbanistica - Viabilità - Trasporti - Gare On-Line - Servizi alle Imprese - Vincolo Idrogeologico - Difesa del suolo
Tu sei qui:Home --> Archivio notizie --> Dettaglio notizia

Le notizie dall'Ufficio Formazione Professionale

P.O.R. 2014-2020 - BANDO PER IL FINANZIAMENTO DI TIROCINI NON CURRICULARI GIOVANISÌ: DAL 15 DICEMBRE 2016 NUOVO AVVISO

Cosa posso fare?
dal 02/01/2017
al 30/06/2017

Con il decreto dirigenziale n. 12614 del 21.11.2016, in osservanza delle direttive contenute nella D.G.R. n. 782/2016, la Regione Toscana ha modificato l'avviso pubblico contributo per tirocini non curriculari GiovaniSì, con il quale viene concesso ai soggetti ospitanti privati un contributo di 300 euro (rispetto ai 500 previsti per legge) nel caso in cui attivino tirocini con giovani tra i 18 e i 29 anni compiuti: queste le modifiche del decreto.
L’avviso pubblico è attivo dal 15 luglio 2016 fino ad esaurimento fondi, che ammontano sempre a € 8.000.000


I soggetti ospitanti privati possono richiedere il cofinanziamento regionale se attivano tirocini con giovani dai 18 ai 29 anni compiuti, non occupati e residenti o domiciliati in Toscana, neo/diplomati o neo/laureati, ossia entro dodici mesi dal superamento con esito positivo dell’esame finale per il conseguimento di uno dei titoli di studio indicati di seguito: 



  • attestato di qualifica professionale triennale o diploma quadriennale in esito ai percorsi di Istruzione e formazione professionale (IeFP);

  • attestato di qualifica professionale;

  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado, in assenza di iscrizione a percorsi per il conseguimento della laurea o a percorsi di Istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS) o a percorsi di alta formazione tecnico-professionale di livello post secondario (ITS);

  • certificato di Istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS) o diploma tecnico superiore di livello post secondario (ITS);

  • laurea e altri titoli post laurea.


Il soggetto ospitante deve presentare domanda di ammissione alla Regione Toscana tramite il Centro per l’Impiego competente per il territorio in cui si svolge il tirocinio. La domanda deve essere presentata a partire dal 15esimo giorno antecedente l’avvio del tirocinio e fino al giorno precedente la data di inizio del tirocinio.


Per maggiori informazioni sull'avviso, si rimanda al portale di GiovaniSì o alla pagina dedicata del sito regionale.

Logo Empolese ValdelsaLogo Formazione

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!