Newsletter n. 4/2012

Notizie, informazioni e aggiornamenti sull'attività dei settori Istruzione, Formazione e Lavoro del Circondario Empolese Valdelsa

Supplemento al n. 33 del periodico "Circondario Eventi" - Reg. Trib. di Firenze n. 5114 del 29.10.2001 - anno X.
Proprietario ed editore: Circondario Empolese Valdelsa - Piazza della Vittoria, 54 - 50053 Empoli (FI).
Direttore responsabile: Salvatore Lagaccia.
Fonte delle notizie: Amministrazioni Comunali.

"Pensi che sia troppo poco, per una vita? Fare il casellante, metter su famiglia, uscire a pescare con tuo figlio sull'oceano. Magari anche voler bene a tua moglie?" - Richard Ford (Sportswriter)

Archivio Newsletters

Newsletter n. 4 - Aprile 2012


Notizie dall'Ufficio Istruzione:

1. PROGETTO «TUO - TOSCANA UNIVERSITÀ ORIENTAMENTO»: DECIDERE COSA FARE DA GRANDE PER SCEGLIERE COSA STUDIARE
La Regione Toscana lancia il progetto «TUO - Toscana Università Orientamento» costruito con le risorse del Fondo Sociale Europeo, nel quadro del P.O.R. Obiettivo 2 2007-2013, per aiutare i giovani a scegliere il percorso formativo dopo gli studi superiori in funzione del lavoro che decidono di fare: «TUO» aiuta a collegare consapevolmente scelte formative e scelte professionali e presenta gli effettivi sbocchi occupazionali dei vari percorsi di studio presenti in Toscana.
«TUO» si rivolge agli studenti del IV e V anno delle scuole superiori e si articola in più azioni:
  • TUO day: giornata di stand, seminari, laboratori e colloqui orientativi per conoscere la proposta formativa post-diploma della Toscana e orientare la scelta attraverso il lavoro;
  • TUO test: un questionario di orientamento per conoscere il percorso formativo più coerente con le proprie inclinazioni personali ed aspirazioni professionali;
  • TUO @uni: l'occasione di entrare in contatto diretto con la vita universitaria: full immersion estiva di 5 giorni a Pisa, Firenze e Siena con lezioni, dibattiti, presentazioni.
Per maggiori informazioni, è possibile visitare la pagina web della Regione Toscana o scrivere all'indirizzo progetto.tuo@regione.toscana.it.

Notizie dall'Ufficio Formazione:

1. BANDO P.O.R. OBIETTIVO 2 2007-2013 PER L'ASSEGNAZIONE DI VOUCHER INDIVIDUALI ALLE PERSONE OCCUPATE: SCADENZA PROROGATA AL 2 MAGGIO 2012
Con atto n. 173 del 27.03.2012, è stato pubblicato l'avviso per l'assegnazione di voucher individuali alle persone occupate, a valere sull'asse I del P.O.R. Obiettivo 2 2007-2013.
I fondi messi a concorso sono pari a 20.400 euro, mentre l'importo dei voucher varia da un minimo di 400 a un massimo di 1.200 euro: i dipendenti devono co-finanziare privatamente per almeno il 10% del costo del corso e gli imprenditori per almeno il 50%.
La scadenza per la presentazione delle domande è prorogata alle ore 13 del 2 maggio 2012. Sul sito dell'Ufficio Formazione Professionale sono disponibili l'avviso e la modulistica in formato elettronico.

2. BANDO P.O.R. OBIETTIVO 2 2007-2013, VOUCHER PER PERSONE NON OCCUPATE: SCADENZA DEL 18 MAGGIO 2012
Con determinazione dirigenziale n. 110 del 18.04.2012, il Circondario Empolese Valdelsa ha pubblicato il Bando P.O.R. Obiettivo 2 2007-2013 voucher individuali, Asse II, per il finanziamento di interventi di formazione individuali.
Le risorse disponibili sono pari a 20.000 euro.
La scadenza per la presentazione dei voucher individuali è fissata alle ore 13 del 18 maggio 2012.
Nell'apposita sezione del sito dell'Ufficio Formazione Professionale sono disponibili in formato elettronico il testo del bando e i relativi allegati.

3. BANDO I.F.T.S. 2011-2013: PUBBLICATO IL NUOVO AVVISO CON SCADENZA AL 15 MAGGIO 2012
Con decreto n. 1433 del 13.04.2012, la Regione Toscana ha pubblicato l'Avviso pubblico per la presentazione dei progetti per i Corsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (I.F.T.S.). Il termine per la presentazione dei progetti formativi, secondo l'elenco di priorità indicato dalle Province e dal Circondario Empolese Valdelsa, è fissato alle ore 13 del 15 maggio 2012.
I progetti devono essere inviati alla Regione Toscana, Settore Formazione e Orientamento, Via Giovanni Pico della Mirandola, 24, Firenze.
Non fa fede il timbro postale. Il richiedente che invii la domanda per posta è responsabile del suo arrivo o meno presso l'ufficio competente.
L'avviso e la modulistica sono reperibili sul sito del progetto GiovaniSì.

4. ELENCO DEGLI ENTI FORMATIVI OPERANTI NEL CIRCONDARIO EMPOLESE VALDELSA
Si ricorda che è stato pubblicato nella nuova sezione del sito dell'Ufficio Formazione, l'elenco degli enti formativi operanti sul territorio del Circondario Empolese Valdelsa, con lo scopo di agevolare l'utenza interessata a seguire corsi di formazione per l'inserimento lavorativo e l'aggiornamento professionale.
L'elenco è composto dagli enti formativi in possesso dell'accreditamento regionale, ai sensi della D.G.R. n. 968/2007, che hanno sede legale in uno dei Comuni del Circondario o vi hanno una sede operativa stabile e hanno ottenuto il riconoscimento dei propri corsi formativi da parte del Circondario, ai sensi dell'art. 17, comma 1, lett. b) della L.R. n. 32/2002. Le persone interessate possono pertanto rivolgersi direttamente alle agenzie formative per avere informazioni sui corsi formativi finanziati o riconosciuti e sull'offerta formativa erogata dagli enti sul mercato libero della formazione.
Le agenzie formative che volessero integrare/modificare i dati riportati nell'elenco o esservi inserite per la prima volta, devono trasmettere all'Ufficio Formazione Professionale (via fax, al numero 0571/9803333) il modulo relativo debitamente compilato: si ricorda che vengono inclusi nell'elenco soltanto gli enti formativi accreditati che hanno sede legale nel Circondario o vi hanno una sede operativa stabile e hanno ottenuto il riconoscimento dei propri corsi formativi da parte del Circondario.

Notizie dall'Ufficio Politiche del Lavoro:

1. TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO: DETERMINAZIONE DEL NUOVO RIMBORSO DA CORRISPONDERE AL TIROCINANTE
La Regione Toscana ha emanato la D.G.R. n. 256/2012, recante "Determinazione della misura del contributo e dell'incentivo regionale in materia di tirocini", con cui viene modificato l'importo del rimborso da corrispondere alle persone impegnate in tirocini formativi e di orientamento, ai sensi della L.R. n. 32/2002, come modificata dalla L.R. n. 3/2012. I nuovi valori sono i seguenti: a) 300 euro mensili, per i soggetti in età compresa tra i 18 e i 30 anni, con integrazione obbligatoria minima da parte dell'azienda ospitante di 200 euro mensili; b) 500 euro mensili, per i soggetti disabili, di cui alla Legge n. 68/99, e i soggetti svantaggiati, di cui all'art. 4 comma 1 della Legge n. 381/1991.
Con la stessa deliberazione, la Regione Toscana ha ridefinito il contributo per incentivare l'inserimento lavorativo dei tirocinanti, su richiesta del soggetto ospitante privato, nella seguente misura: a) 8.000 euro per l'assunzione a tempo indeterminato presso il medesimo soggetto ospitante di tirocinanti in età compresa tra i 18 e i 30 anni, che hanno concluso il periodo di tirocinio; b) 10.000 euro per l'assunzione a tempo indeterminato presso il medesimo soggetto ospitante di tirocinanti disabili, di cui alla citata Legge n. 68/1999, e i soggetti svantaggiati, di cui all'art. 4 comma 1 della citata Legge n. 381/1991, che hanno concluso il periodo di tirocinio.
Il testo della deliberazione, unitamente a quello del decreto n. 1253/2012, recante "Approvazione dello schema di convenzione tra soggetto promotore e soggetto ospitante e dello schema di progetto formativo in materia di tirocini", è disponibile nella sezione Normativa del sito dell'Ufficio Politiche del Lavoro.

2. APPROVATO L'AVVISO REGIONALE PER L'EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO PER TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO
Con decreto regionale n. 1537 del 05.04.2012, è stato approvato l'avviso pubblico per l'erogazione del contributo regionale per la copertura totale o parziale dell'importo forfettario a titolo di rimborso spese, corrisposto alle persone che svolgono tirocini formativi e di orientamento e l'incentivo all'inserimento lavorativo con contratto a tempo indeterminato.
La legge rende obbligatoria la corresponsione di almeno 500 euro mensili lordi per i tirocini extra curriculari, con la possibilità da parte del soggetto ospitante, sia pubblico che privato, di richiedere un contributo di 300 euro alla Regione Toscana. Per le categorie svantaggiate, il rimborso di 500 euro mensili lordi è totalmente a carico della Regione.
Possono accedere al contributo della Regione Toscana sul rimborso dei tirocini, i soggetti ospitanti sia privati che pubblici.
Il cofinanziamento da parte della Regione Toscana è concesso per tirocini svolti da soggetti in età compresa tra i 18 e i 30 anni.
Il bando prevede che se l'ente ospitante privato, alla fine del tirocinio, decide di assumere il giovane con un contratto a tempo indeterminato, la Regione mette a disposizione un incentivo pari a 8 mila euro, elevati a 10 mila euro in caso di tirocinanti appartenenti alle categorie previste dalla legge sul diritto al lavoro dei disabili: agli incentivi non possono accedere gli enti ospitanti pubblici.
Il decreto, l'avviso e la modulistica sono reperibili sul sito della Regione Toscana e del progetto GiovaniSì.

3. APPROVATI GLI INDIRIZZI PER LA REALIZZAZIONE DELL'OFFERTA REGIONALE DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE PER L'A.S. E FORMATIVO 2012-2013
Con D.G.R. n. 259/2012, la Regione Toscana ha approvato gli "Indirizzi per la realizzazione dell'offerta regionale di istruzione e formazione professionale per l'anno scolastico e formativo 2012-2013".
La deliberazione e l'allegato "A" sono reperibili nella sezione Normativa del sito dell'Ufficio Politiche del Lavoro.

Logo del Centro per l'Impiego Notizie dai Servizi per l'Impiego - Offerte di lavoro:

1. IL 30 APRILE 2012, RESTARANNO CHIUSI I CENTRI PER L'IMPIEGO DI EMPOLI E CASTELFIORENTINO
Si informa l'utenza che lunedì 30 aprile, i Centri per l'Impiego di Empoli e Castelfiorentino, così come tutti gli altri uffici del Circondario Empolese Valdelsa, resteranno chiusi al pubblico.

2. «PROFESSIONI AL CENTRO»: SEMINARI PER L'ORIENTAMENTO POST-DIPLOMA NEL MESE DI MAGGIO 2012
Dopo il diploma di scuola superiore conviene proseguire gli studi oppure è meglio cercare lavoro? Se si decide di proseguire gli studi, quale corso di laurea conviene scegliere? Se il percorso universitario sembra troppo impegnativo cos'altro si può scegliere? Come si cerca un lavoro?
Sono queste le domande più ricorrenti che si pongono i giovani che terminano la scuola superiore e sono posti di fronte al primo importante bivio della propria vita professionale: percorrere la strada che conduce al diploma di laurea o provare a inserirsi subito nel mondo del lavoro?
A queste, e ad altre domande concernenti l'orientamento post-diploma e quello professionale, cercano di rispondere i seminari organizzati dai Servizi per l'Impiego del Circondario Empolese Valdelsa nel quadro dell'iniziativa "Professioni al Centro", che prevede la realizzazione di seminari rivolti agli studenti in uscita dalle ultime classi della scuola superiore e agli utenti dei Servizi per l'Impiego, per aiutare gli uni e gli altri a scegliere più consapevolmente l'opzione migliore per ciascuno.
La prima serie di appuntamenti, che andrà in scena nel mese di maggio, segue la "Fiera dell'orientamento post-diploma" tenutasi al Palazzo delle Esposizioni di Empoli lo scorso 28 marzo, e punta principalmente a rinforzare le azioni di orientamento universitario riservate agli studenti delle scuole superiori: professionisti laureati, e attivi nel mondo del lavoro qualificato, illustreranno ai partecipanti la propria traiettoria di studi e quella di carriera, con un'attenzione prevalente alle motivazioni della scelta e alla transizione dall'università all'impiego.
Tutti gli incontri si terranno al Centro per l'Impiego di Empoli, a partire dalla ore 16. Per maggiori informazioni, è possibile scaricare i programmi dei seminari o contattare l'Ufficio Politiche del Lavoro al numero 0571/980311 o all'indirizzo lavoro@empolese-valdelsa.it.
Le persone interessate, possono iscriversi agli incontri, compilando il modulo telematico.

3. «PROFESSIONI AL CENTRO» DELL'8 E 14 MAGGIO: SEMINARI PER L'ORIENTAMENTO PROFESSIONALE NEI SETTORI DELLA RISTORAZIONE E DEI MOTORI
Sempre nel quadro di "Professioni al Centro", si segnalano due appuntamenti nel mese di maggio sugli impieghi nel settore della ristorazione e di autista e carrozziere.
L'8 maggio 2012, dalle ore 16, al Centro per l'Impiego di Castelfiorentino, in piazza del Popolo, 1, Simone Acquarelli, cuoco professionista, e Alessandro Prota, fiduciario di Firenze per AMIRA (Associazione Maitre Italiani Ristorante e Alberghi), illustreranno ai partecipanti le caratteristiche di due dei più comuni mestieri del settore della ristorazione.
Successivamente, il 14 maggio, sempre alle ore 16, ma al Centro per l'Impiego di Empoli, in via delle Fiascaie, 12, Olinto Bertuccelli, autista presso la CAP di Prato, e Francesco Campione, carrozziere ed esperto di tuning moto, parleranno delle rispettive professioni, svelandone le principali caratteristiche.
Per maggiori informazioni, si rimanda ai programmi degli incontri o all'Ufficio Politiche del Lavoro (telefono 0571/980311, e.mail: lavoro@empolese-valdelsa.it): per iscriversi ai seminari, compilare il modello on-line.



Notizie dalla Referente di Parita':

1. BANDO P.O.R. OBIETTIVO 2 2007-2013 «LIBERAMAMMA»: APPROVATA LA GRADUATORIA DELLE DOMANDE PERVENUTE NEL MESE DI MARZO 2012
Con determinazione n. 109 del 13.04.2012, è stata approvata la graduatoria delle domande pervenute nel mese di marzo 2012, a valere sul bando P.O.R. Obiettivo 2 2007-2013 per l'assegnazione di voucher individuali per la copertura delle spese di accudimento di minori fino a 6 anni.
Nella sezione "Bandi & graduatorie" del sito dell'Ufficio Politiche del Lavoro, è visibile la graduatoria completa.

Logo del Fondo sociale europeo
Logo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Logo del Regione Toscana
Logo del Fondo Sociale Europer Programma Operativo Regione Toscana
Valid XHTML 1.1! Valid CSS!