Newsletter n. 2/2013

Notizie, informazioni e aggiornamenti sull'attività dei settori Istruzione, Formazione e Lavoro del Circondario Empolese Valdelsa

Supplemento al n. 33 del periodico "Circondario Eventi" - Reg. Trib. di Firenze n. 5114 del 29.10.2001 - anno X.
Proprietario ed editore: Circondario Empolese Valdelsa - Piazza della Vittoria, 54 - 50053 Empoli (FI).
Direttore responsabile: Salvatore Lagaccia.
Fonte delle notizie: Amministrazioni Comunali.

"Ho imparato che il problema degli altri è uguale al mio. Sortirne tutti insieme è politica. Sortirne da soli è avarizia" - Don Lorenzo Milani

Archivio Newsletters

Newsletter n. 2 - Febbraio 2013


Notizie dall'Ufficio Istruzione:

1. PREMIO LETTERARIO BOCCACCIO: CONCORSO SCOLASTICO PER GLI STUDENTI DEGLI ISTITUTI SUPERIORI
In occasione del settecentesimo anniversario della nascita di Giovanni Boccaccio, gli organizzatori del Premio Letterario Boccaccio, in collaborazione con l'Unione dei Comuni Circondario dell'Empolese Valdelsa e con il Comune di Firenze, hanno bandito un concorso letterario rivolto alle scuole superiori del territorio.
Il bando prevede la stesura di un racconto che tenga conto delle modalità narrative sperimentate da Boccaccio, ma rivisitate in chiave moderna. Il termine per la presentazione degli elaborati è fissato alle ore 21 del 31 marzo 2013.
I racconti vincitori e quelli selezionati saranno oggetto di una pubblicazione. La finalità del premio è quella di realizzare una silloge di circa dieci racconti da presentare ufficialmente, alla stampa e al pubblico, all'interno della prestigiosa cornice della trentaduesima edizione del Premio Letterario Boccacio 2013, che per la prima volta nella sua storia prevede una sezione dedicata ai giovanissimi aspiranti scrittori che frenquentano le scuole superiori dell'Empolese Valdelsa e del Comune di Firenze.

Notizie dall'Ufficio Formazione:

1. BANDO P.O.R. OBIETTIVO 2 2007-2013 PER CORSI FORMATIVI PER PERSONE DIPLOMATE DEL 3 DICEMBRE 2012 (ASSE IV): PUBBLICATA LA GRADUATORIA DEI PROGETTI PRESENTATI
Con determinazione n. 62 del 21 febbraio 2013, è stata approvata la graduatoria dei progetti presentati alla scadenza del 3 dicembre 2012 sull'avviso a costi standard per la realizzazione di corsi formativi per persone diplomate, sull'asse IV del P.O.R. Obiettivo 2 2007-2013.
Nell'apposita sezione del sito internet dell'Ufficio Formazione è disponibile la graduatoria completa.

2. AVVISO PUBBLICO PER ATTIVITÀ RICONOSCIUTA (ex art. 17, comma 1, lett. B, L.R. 32/2002 e s.m.i): SCADENZA DEL 2 APRILE 2013
Con determinazione n. 73 del 25.02.2013, l'Unione dei Comuni Circondario dell'Empolese Valdelsa ha approvato le modifiche all'Avviso pubblico per l'attività riconosciuta (art. 17, comma 1, lett. B, L.R. 32/2002 e s.m.i), disponibile in formato elettronico nella sezione Bandi & graduatorie del sito dell'Ufficio Formazione.
La prossima scadenza per la presentazione delle domande è fissata alle ore 13 del 2 aprile 2013.

3. P.O.R. OBIETTIVO 2 2007-2013 - BANDO REGIONALE PER PROGETTI DI MOBILITÀ TRANSNAZIONALE: SCADENZA DEL 2 APRILE 2013
Con decreto n. 207 del 22 gennaio 2013, la Regione Toscana ha approvato l'Avviso pubblico per la chiamata di progetti di mobilità transnazionale, per finanziare interventi finalizzati a favorire la partecipazione ai progetti di mobilità transnazionale di studenti, inoccupati, disoccupati, lavoratori, imprenditori e amministratori di azienda, allo scopo di agevolarne lo sviluppo individuale e l'occupabilità.
Possono presentare domanda di finanziamento, le aziende iscritte al registro imprese, di qualunque settore di attività economica; le agenzie formative accreditate; i centri servizi alle imprese con sede legale o operativa in Toscana (con il coinvolgimento di almeno n. 4 imprese); le ONLUS e gli enti bilaterali.
Le risorse disponibili per il presente avviso pubblico sono pari a 800.000 euro, a valere sull'asse V del P.O.R. 2007-2013. La scadenza per la presentazione delle domande di finanziamento è fissata al 2 aprile 2013 (per il rispetto del termine farà fede il timbro postale).
Per maggiori informazioni, si rimanda all'avviso regionale e alla pagina dedicata del progetto GiovaniSì. Per chiarimenti e delucidazioni, scrivere alla Regione Toscana all'indirizzo transnazionalita@regione.toscana.it o chiamare i numeri di telefono 055/4382007e 055/4382351.

4. P.O.R. OBIETTIVO 2 2007-2013 - BANDO REGIONALE PER L'ASSEGNAZIONE DI VOUCHER PER ALTA FORMAZIONE ALL'ESTERO: SCADENZA DEL 15 APRILE 2013
Con decreto n. 238 del 25 gennaio 2013, la Regione Toscana ha adottato un nuovo bando per l'assegnazione di voucher finalizzati a percorsi di alta formazione all'estero. Il bando, rivolto a giovani laureati e dottori di ricerca, prevede la possibilità di richiedere il rimborso per le quote di iscrizione al percorso formativo, per l'alloggio e il viaggio.
Il voucher può essere richiesto per percorsi di alta formazione interamente realizzati all'estero, quali corsi post-dottorato di ricerca, dottorato di ricerca, master post-laurea; per programmi di studio e ricerca all'estero per dottorandi senza borsa iscritti a Università italiane e per programmi di studio e ricerca all'estero sui temi del trasferimento tecnologico e della valorizzazione della ricerca.
Le domande possono essere presentate a partire dal 10 marzo e fino alle ore 17 del 15 aprile 2013, esclusivamente attraverso il portale di Sviluppo Toscana SpA, secondo le modalità indicate nell'articolo 2 del bando.
Per maggiori dettagli, si rimanda alla pagina della Regione Toscana e all'indirizzo altaformazioneuniversitaria@regione.toscana.it.

5. SISTEMA REGIONALE DELLE COMPETENZE: APPROVATE CINQUE NUOVE FIGURE PROFESSIONALI
Con il decreto n. 302 del 12.02.2013, la Regione Toscana ha approvato cinque nuove figure professionali: Tecnico della valorizzazione delle risorse locali; Tecnico dello sviluppo del personale, dell'analisi dei fabbisogni formativi, della progettazione, monitoraggio e valutazione del percorso formativo in un contesto aziendale; Tecnico dell'organizzazione del lavoro, della gestione del cambiamento, della comunicazione aziendale e dei piani retributivi; Tecnico della definizione delle posizioni lavorative e del reclutamento, selezione e valutazione del personale e Tecnico dell'organizzazione e gestione di strutture per l'allevamento, l'accoglienza e l'impiego degli equidi.
Per la visione delle singole schede descrittive, si rimanda al Repertorio regionale delle figure professionali.

Notizie dall'Ufficio Politiche del Lavoro:

1. P.O.R. OBIETTIVO 2 2007-2013 ASSE V - PROGETTO «TRA.SVI.BE.»: APPROVAZIONE DELLA GRADUATORIA DELLA SELEZIONE PER LA VISITA DI STUDIO IN SPAGNA
Con determinazione n. 27 del 31.01.2013, è stata approvata la graduatoria della selezione per la visita di studio in Spagna, nel quadro del progetto "Tra.Svi.Be.: Transnazionalità per lo sviluppo del benessere", finanziato dalla Regione Toscana con le risorse dell'asse V del P.O.R. Obiettivo 2 2007-2013.
La selezione dei candidati si è tenuta nei giorni 29 e 30 gennaio presso la sede dell'Accademia I Santini, soggetto gestore del progetto unitamente all'Agenzia per lo Sviluppo Empolese Valdelsa: sul sito dell'Ufficio Politiche del Lavoro è disponibile la graduatoria completa.
La data della visita di studio sarà resa nota successivamente.

2. AULE TRIO DEI CENTRI PER L'IMPIEGO DELL'UNIONE DEI COMUNI CIRCONDARIO DELL'EMPOLESE VALDELSA
TRIO è il sistema di web learning della Regione Toscana, organizzato attraverso aule attrezzate che vengono messe a disposizione di tutti, gratuitamente, per consentire la partecipazione ai percorsi formativi anche a coloro che non dispongono di strumenti tecnologici adeguati.
Nel territorio dell'Unione dei Comuni del Circondario dell'Empolese Valdelsa sono presenti aule TRIO a Empoli e a Castelfiorentino. Le aule TRIO sono aperte al pubblico per chi vuole intraprendere uno dei tanti percorsi formativi previsti: oltre 1500 corsi gratuiti su 14 aree tematiche con assistenza tecnica e contenutistica durante tutto l'orario di apertura.
L'aula TRIO di Empoli è adiacente al Centro per l'Impiego di Empoli in Via delle Fiascaie 12 e ha i seguenti orari di apertura: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.30 alle 11.30 e martedì e giovedì dalle 14 alle 18.
L'aula TRIO di Castelfiorentino è all'interno del Centro per l'Impiego di Castelfiorentino in Piazza del Popolo 1, ed è aperta nei seguenti orari: lunedì e giovedì, dalle 9.30 alle 13.30; martedì dalle 14 alle 18.
All'interno dei Poli TRIO continua inoltre l'attività dei corsi di informatica, lingua straniera e sicurezza sui luoghi di lavoro con docenti qualificati in modalità e-learning. I corsi sono organizzati dai Centri per l'Impiego e dall'Ufficio Politiche del Lavoro. Per informazioni, contattare i seguenti numeri telefonici o scrivere agli indirizzi: Empoli 0571/9803348 mail: trio.empoli@empolese-valdelsa.it; Castelfiorentino 0571/686389 mail: trio.castelfiorentino@empolese-valdelsa.it.

3. REGIONE TOSCANA - AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI AIUTI A FAVORE DI IMPRESE A SOSTEGNO DELL'OCCUPAZIONE PER L'ANNO 2013
Con il decreto n. 167 del 24 gennaio 2013, la Regione Toscana ha approvato l'Avviso pubblico per la concessione di aiuti a favore di imprese a sostegno dell'occupazione: le risorse a concorso per il 2013 sono pari a 13 milioni di euro.
Per il dettaglio delle assunzioni incentivabili e degli importi degli incentivi si rimanda alla scheda di riepilogo.
Il bando è attivo dal 1° febbraio 2013. Si può però richiedere il contributo anche per i contratti di lavoro stipulati dal 1° gennaio 2013. Il rapporto di lavoro deve essere instaurato e svolto sul territorio della Regione Toscana.
Le richieste di contributo dovranno essere presentate esclusivamente on line utilizzando la piattaforma di Sviluppo Toscana S.p.A., fino alle ore 17 del 31 dicembre 2013.
L'Avviso è pubblicato sul sito di Sviluppo Toscana S.p.A., sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana e sul sito della Regione Toscana.
Per tutte le altre informazioni e comunicazioni, è possibile rivolgersi a Sviluppo Toscana S.p.A, Via Dorsale, 13, 54100, Massa, tel. 0550935416, dalle ore 9.30 alle ore 13, dal lunedì al venerdì.

4. APPROVATE MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE N. 32/2002
Con l'approvazione della L.R. n. 2 del 23.01.2013, la Regione Toscana ha apportato alcune modifiche alla L.R. n. 32/2002, recante "Testo unico della normativa della Regione Toscana in materia di educazione, istruzione, orientamento, formazione professionale e lavoro".
Le principali modifiche alla Legge concernono la disciplina dei servizi educativi per la prima infanzia e quella che regola lo svolgimento dei tirocini formativi e di orientamento.
Nell'apposita sezione del sito internet dell'Ufficio Formazione, è disponibile il testo integrato della Legge.

Logo del Centro per l'Impiego Notizie dai Servizi per l'Impiego - Offerte di lavoro:

1. SERVIZIO EURES: SELEZIONE PER ANIMATORI TURISTICI NEL MESE DI MARZO
Anche quest'anno, il Servizio Eures dell'Unione dei Comuni Circondario dell'Empolese Valdelsa, per conto di un'agenzia di animazione del territorio, organizza le selezioni per decine di animatori turistici da inserire in villaggi, campeggi e strutture ricettive in tutta Italia.
Per candidarsi all'offerta sarà necessario collegarsi nei prossimi giorni alla pagina delle offerte di lavoro e seguire le istruzioni che saranno indicate nel dettaglio dell'offerta.
Le selezioni per le persone che si prenoteranno si svolgeranno successivamente presso il Centro per l'Impiego di Empoli, in via delle Fiascaie, 12.
Per maggiori informazioni, è possibile rivolgersi alla referente Eures, presso l'Ufficio Politiche del Lavoro al numero 0571/9803305.

2. IL 15 MARZO 2013, PRESENTAZIONE DEL RAPPORTO IRPET SUL MERCATO DEL LAVORO DELLA TOSCANA
Il prossimo 15 marzo, alle ore 10, presso l'Auditorium dell'Ente Cassa di Risparmio di Firenze, in Via Folco Portinari 5, a Firenze, si tiene la presentazione del rapporto sul mercato del lavoro in Toscana, curato dall'Istituto Regionale per la Programmazione Economica.
Per iscriversi all'evento e per scaricare il programma della giornata, si rimanda al sito dell'IRPET.


Notizie dalla Referente di Parita':

1. LA CONCILIAZIONE CONDIVISA: L'8 MARZO CONVEGNO A FIRENZE
Con il 2013 è entrata in vigore una novità introdotta dalla Legge n. 92/2012 e connotata da un forte valore simbolico e culturale: il congedo di paternità "obbligatorio". Un istituto che si propone di riequilibrare le responsabilità genitoriali fra lavoratori e lavoratrici. Grande rilievo pratico inoltre ha assunto l'ampliamento a tre anni della disciplina della convalida obbligatoria delle dimissioni di madri e padri, con conseguenti molteplici problematiche applicative.
A ciò si aggiunga la nuova disciplina dei congedi parentali "classici", fruibili, secondo la c.d. novella salva-infrazioni (D.L. 11.12.2012 n. 216) e l'art. 178 della Legge di Stabilità, anche su base oraria.
Questi interventi normativi spostano il baricentro della disciplina vigente del nostro Paese verso una dimensione più marcatamente europea e inducono a ripensare l'intera filosofia della tutela della maternità e della paternità nel lavoro.
Se ne parlerà il prossimo 8 marzo, dalle ore 15, all'Auditorium "C. Ridolfi" della Cassa di Risparmio di Firenze, in Via Carlo Magno, 7, in occasione del convegno "Madri e padri al lavoro: i congedi e la conciliazione condivisa".
Per iscriversi all'evento e per il programma completo, si rimanda al sito del Consiglio regionale.

Logo del Fondo sociale europeo
Logo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Logo del Regione Toscana
Logo del Fondo Sociale Europer Programma Operativo Regione Toscana
Valid XHTML 1.1! Valid CSS!