Newsletter n. 5/2013

Notizie, informazioni e aggiornamenti sull'attività dei settori Istruzione, Formazione e Lavoro del Circondario Empolese Valdelsa

Supplemento al n. 33 del periodico "Circondario Eventi" - Reg. Trib. di Firenze n. 5114 del 29.10.2001 - anno X.
Proprietario ed editore: Circondario Empolese Valdelsa - Piazza della Vittoria, 54 - 50053 Empoli (FI).
Direttore responsabile: Salvatore Lagaccia.
Fonte delle notizie: Amministrazioni Comunali.

"Sarebbe già un conforto per la nostra debolezza se tutto perisse con la stessa lentezza con cui si è formato. Invece la crescita è lenta, la rovina è rapida" - Seneca

Archivio Newsletters

Newsletter n. 5 - Maggio 2013


Notizie dall'Ufficio Istruzione:

1. DAL NIDO ALLA SCUOLA SUPERIORE: I DATI DELLA REGIONE TOSCANA
Il rapporto sul sistema educativo toscano ha lo scopo fondamentale di contribuire a fornire una base conoscitiva che sia di supporto alla programmazione territoriale in materia di educazione e di istruzione, nella convinzione che ogni buon intervento sul territorio non possa prescindere da un'analisi di contesto accurata, opportunamente documentata e suffragata da dati, su cui poggi la consapevolezza delle criticità e dei bisogni che il territorio stesso manifesta.
Il rapporto utilizza le varie banche dati regionali sull'infanzia "SIRIA", sull'istruzione "SISR" e sui "PEZ", offrendo un'elaborazione estesa a tutto il territorio della Toscana, con approfondimenti a livello provinciale, zonale e comunale.
Si rimanda al sito della Regione Toscana per la lettura del rapporto.

Notizie dall'Ufficio Formazione:

1. ELENCO DEI CORSI RICONOSCIUTI EX ART. 17, COMMA 1, L.R. N. 32/2002: SCADENZA DEL 2 APRILE 2013
Con determinazione n. 215 del 23.05.2013, è stato approvato l'elenco dei corsi riconosciuti, alla scadenza del 2 aprile 2013, ai sensi dell'art. 17, comma 1, lett. b) della L.R. n. 32/2002. Si ricorda che il termine ultimo per l'avvio dei corsi è fissato al 23 maggio 2016, data entro la quale i soggetti attuatori possono iniziare più edizioni dei corsi approvati, a condizione di darne comunicazione a questa Amministrazione almeno 10 giorni prima dell'avvio, trasmettendo contestualmente il calendario dettagliato delle attività e tutte le informazioni indicate nella D.G.R. n. 1179/2011.
Nell'apposita sezione del presente sito internet, è consultabile l'elenco completo dei corsi riconosciuti.

2. PERCORSI FORMATIVI PER INSTALLATORE E MANUTENTORE DI IMPIANTI ENERGETICI ALIMENTATI DA FONTI RINNOVABILI: TEMPI DI PRESENTAZIONE DELLE RICHIESTE DI RICONOSCIMENTO
Si ricorda che con il decreto n. 888 del 25.03.2013, la Regione Toscana ha approvato la scheda descrittiva del percorso formativo disciplinato da legge "Formazione obbligatoria per installatore e manutentore straordinario di impianti energetici alimentati da fonti rinnovabili".
Come spiegato dalla precedente D.G.R. n. 185/2013, le agenzie formative interessate a promuovere i corsi di formazione relativi al nuovo profilo professionale, secondo gli indirizzi emanati dalla Giunta regionale, devono fare opportuna richiesta all'Organismo Intermedio di competenza, nel quadro delle attività formative regolate dall'art. 17, comma 1, lett. b) della L.R. n. 32/2002 (cd. corsi riconosciuti).
Allo scopo di consentire la più rapida attivazione possibile dei percorsi formativi, questa Amministrazione invita le agenzie formative interessate a presentare immediatamente la richiesta di riconoscimento sull'apposito avviso pubblico senza attendere la prima scadenza utile del 31 luglio: l'Ufficio Formazione si impegna a valutare e, se del caso, ad approvare le richieste pervenute in tempi brevi.
Per la visione delle singole schede descrittive dei profili di cui trattasi, si rimanda al sito della Regione Toscana.

3. CORSI DI FORMAZIONE PER OPERATORE SOCIO-SANITARIO: CIRCOLARE DELLA REGIONE TOSCANA
Con la circolare n. 121079 dell'8 maggio 2013, la Regione Toscana ha ricordato che in Toscana gli unici soggetti accreditati e abilitati alla realizzazione di corsi per il rilascio di qualifica di "Operatore socio-sanitario" (OSS) sono le aziende sanitarie, con esclusione di ogni altro ente formativo o educativo. Solo i corsi erogati dalle aziende sanitarie rilasciano attestati validi sul territorio regionale e quello nazionale.
Ai fini del riconoscimento delle competenze per il rilascio della qualifica, i corsi propedeutici all'esame di certificazione delle competenze, se non riconosciuti dalla Regione Toscana, non sono valutabili e non costituiscono titolo di credito in vista dell'ottenimento della qualifica di OSS.
Le persone che intendono conseguire la qualifica di OSS sono quindi invitate a verificare con attenzione la validità delle offerte formative presenti sul mercato, sia alla luce di quanto sopra specificato, sia chiedendo informazioni presso i Servizi per l'Impiego, segnalando possibili situazioni non conformi.
Per un maggiore dettaglio, si rimanda al testo della circolare.

4. D.G.R. N. 1179/2011: APPROVATE ALCUNE MODIFICHE ALLE PROCEDURE DI GESTIONE DEGLI INTERVENTI FORMATIVI
Con la D.G.R. n. 281 del 22.04.2013, la Regione Toscana ha apportato delle modifiche all'allegato "A" della D.G.R. n. 1179/2011, recante "Procedure di gestione degli interventi formativi oggetto di sovvenzioni a valere sul P.O.R. FSE Obiettivo 2 2007-2013".
Nell'apposita sezione del sito internet dell'Ufficio Formazione è disponibile in formato elettronico il testo integrato della D.G.R. n. 1179/2011.

Notizie dall'Ufficio Politiche del Lavoro:

1. AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI FORMATIVI PER I GIOVANI CHE HANNO ASSOLTO L'OBBLIGO DI ISTRUZIONE E SONO FUORIUSCITI DAL SISTEMA SCOLASTICO (DROP-OUT): IMMINENTE LA PUBBLICAZIONE
Si informa che fra pochi giorni sarà pubblicato l'Avviso pubblico per la presentazione di progetti formativi per i giovani che hanno assolto l'obbligo di istruzione e sono fuoriusciti dal sistema scolastico (drop-out), finalizzati all'acquisizione di una qualifica professionale nell'ambito del sistema regionale della formazione professionale, per l'anno scolastico e formativo 2013-2014.
La scadenza per la presentazione delle proposte progettuali, sulle priorità settoriali individuate dall'Unione dei Comuni Circondario dell'Empolese Valdelsa, sarà fissata all'inizio del prossimo mese di luglio.
Il bando sarà pubblicato sul sito dell'Ufficio Politiche del Lavoro.

2. APPROVATI GLI INDIRIZZI PER L'OFFERTA REGIONALE DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE
Con la D.G.R. n. 294 del 22.04.2013, la Regione Toscana ha approvato gli Indirizzi per la realizzazione dell'offerta regionale di istruzione e formazione professionale, validi per l'anno scolastico 2013-14.
Resta invece in corso di certificazione il decreto cui è demandata l'approvazione dei format per i formulari di presentazione dei progetti e per il dossier individuale degli allievi.

Logo del Centro per l'Impiego Notizie dai Servizi per l'Impiego - Offerte di lavoro:

1. CORSO GRATUITO DI INFORMATICA NELL'AULA TRIO DI EMPOLI IL 18, 20 E 21 GIUGNO 2013
Si informa che presso l'Aula TRIO del Centro per l'Impiego di Empoli, in via delle Fiascaie, 12, nei giorni 18, 20 e 21 giugno 2013 si terrà un corso di informatica di base di 12 ore (Word, posta elettronica, accesso al portale di incrocio domanda/offerta Me.La) rivolto a tutti coloro che desiderano partecipare.
Il corso è gratuito, per un massimo di 16 persone, e prevede a conclusione il rilascio di un attestato di frequenza.
Per l'iscrizione, le persone interessate possono rivolgersi alla rete dei Servizi per l'impiego dell'Unione dei Comuni Circondario dell'Empolese Valdelsa.


2. «IMPRESE AL CENTRO»: IL 19 GIUGNO 2013, ALLE ORE 16, IRPLAST SPA AL CENTRO PER L'IMPIEGO DI EMPOLI
Il 19 giugno 2013, dalle ore 16, si terrà presso il Centro per l'Impiego di Empoli, in via delle Fiascaie, 12, una nuova edizione di "Imprese al Centro": Vittorio Desideri, Responsabile del personale di Irplast SpA, storica azienda empolese con una tradizione di leadership nel settore dei nastri adesivi e degli imballaggi, illustrerà agli utenti dei Servizi per l'impiego le caratteristiche dell'impresa, il mercato di riferimento e le figure professionali richieste, oltre a rispondere alle domande e alle richieste dei partecipanti.
Coordina il seminario Silvia Meoli, Responsabile dell'Ufficio Politiche del Lavoro dell'Unione dei Comuni Circondario Empolese Valdelsa.
Il programma dell'iniziativa è scaricabile in formato elettronico dal sito dell'Ufficio Politiche del Lavoro. Per partecipare all'incontro, è possibile iscriversi compilando il modulo on-line.

Notizie dalla Referente di Parita':

1. BANDO P.O.R. OBIETTIVO 2 2007-2013 «LIBERAMAMMA»: APPROVATA LA GRADUATORIA DELLE DOMANDE PERVENUTE NEL MESE DI APRILE 2013
Con determinazione n. 198 del 16.05.2013, è stata approvata la graduatoria delle domande pervenute nel mese di aprile 2013, sul bando P.O.R. Obiettivo 2 2007-2013 Liberamamma.
Sul sito dell'Ufficio Politiche del Lavoro è disponibile la graduatoria completa.

2. AVVISO PUBBLICO PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI DI CONCILIAZIONE VITA-LAVORO RIVOLTI AI SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA (3-36 MESI)
Si rende noto che anche per l'anno aducativo 2013-14, la Regione Toscana ha emanato un Avviso pubblico per la realizzazione di Progetti di conciliazione vita familiare - vita lavorativa, rivolti ai servizi per la prima infanzia (3-36 mesi).
I contributi regionali saranno attribuiti ai Comuni che utilizzeranno tali risorse per l'assegnazione di buoni servizio per la frequenza di servizi per la prima infanzia accreditati e convenzionati con le stesse Amministrazioni. La prima scadenza per la presentazione delle istanze è fissata al 18 giugno 2013. Per eventuali richieste di informazioni i Comuni possono inviare una email all'indirizzo: progetto.conciliazione@regione.toscana.it
Per maggiori dettagli, si rimanda al sito della Regione Toscana.

Logo del Fondo sociale europeo
Logo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Logo del Regione Toscana
Logo del Fondo Sociale Europer Programma Operativo Regione Toscana
Valid XHTML 1.1! Valid CSS!