Newsletter n. 11/2014

Notizie, informazioni e aggiornamenti sull'attività dei settori Istruzione, Formazione e Lavoro del Circondario Empolese Valdelsa

Supplemento al n. 33 del periodico "Circondario Eventi" - Reg. Trib. di Firenze n. 5114 del 29.10.2001 - anno X.
Proprietario ed editore: Circondario Empolese Valdelsa - Piazza della Vittoria, 54 - 50053 Empoli (FI).
Direttore responsabile: Salvatore Lagaccia.
Fonte delle notizie: Amministrazioni Comunali.

"Se la verità non è libera, la libertà non è vera" - Roberto Benigni

Archivio Newsletters

Newsletter n. 11 - Dicembre 2014


Notizie dall'Ufficio Istruzione:

1. BANDO PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI RICERCA FONDAMENTALE E INDUSTRIALE E SVILUPPO SPERIMENTALE: SCADENZA PROROGATA AL 23 GENNAIO 2015
La Regione Toscana riconosce nella relazione virtuosa fra mondo della ricerca e sistema delle imprese uno degli elementi cardine per il rilancio delle capacità innovative e competitive del sistema regionale.
Al fine di sostenere la collaborazione fra Università, Centri di ricerca e imprese, la Giunta Regionale ha dato indirizzi specifici per orientare le misure a sostegno della ricerca pubblica verso progetti da attuare in
partenariato con le imprese dei settori strategici per lo sviluppo regionale.
A seguito di un lungo percorso concertativo, la Regione Toscana ha adottato un bando pubblico per il finanziamento di progetti di ricerca nelle nuove tecnologie del settore energetico e nella piattaforma tecnologica integrata per l'optoelettronica, la fotonica, l'ICT, la robotica e le altre tecnologie abilitanti connesse.
La scadenza è stata recentemente prorogata al 23 gennaio 2015. Sul sito della Regione Toscana, sono disponibili l'avviso e tutti gli allegati.

2. CHIUSURA AL PUBBLICO DEGLI UFFICI IL GIORNO 2 GENNAIO 2015
Si informa che venerdì 2 gennaio 2014, gli Uffici dell'Unione dei Comuni Circondario dell'Empolese Valdelsa, resteranno chiusi al pubblico, come disposto dalla Provincia di Firenze, in accordo con la Giunta dell'Unione.

Notizie dall'Ufficio Formazione:

1. FORMAZIONE PER ESTETISTA E PARRUCCHIERE: DISPOSIZIONI SUI CORSI BREVI DI SPECIALIZZAZIONE E RIQUALIFICAZIONE
Appurato che risulta una scarsità di offerta formativa per i percorsi formativi di specializzazione per estetista e di formazione teorica e di riqualificazione professionale per parrucchiere, la Regione Toscana, con la circolare n. 312926 del 19.12.2014, ha emanato le seguenti disposizioni integrative.
Con riferimento ai corsi di specializzazione di 300 ore, ex art. 85, comma 2, lett. b) e c) del Reg. 47/R del 2007, che abilitano all'esercizio autonomo della professione di estetista in forma imprenditoriale, è consentita la partecipazione dell'aspirante allievo/a a un corso di specializzazione per estetiste di 900 ore, con apertura di una nuova matricola sul SI regionale e specificazione da parte dell'ente formativo delle competenze/conoscenze, che saranno acquisite con la frequenza a uno specifico programma, coerente con il profilo professionale di 300 ore presente nel Repertorio regionale dei profili professionali.
Con riferimento ai corsi di formazione teorica di 150 ore, ex art. 6, comma 2, lett. a), n. 3 della L.R. n. 29/2013, e ai corsi di riqualificazione professionale di 100 ore, ex art. 6, comma 2, lett. a), n. 4 della L.R. n. 29/2013, è consentito l'inserimento dell'aspirante allievo/a in un corso di specializzazione di 600 ore, con apertura di una nuova matricola sul SI regionale e specificazione da parte dell'ente formativo delle competenze/conoscenze, che saranno acquisite con la frequenza a uno specifico programma, coerente con il profilo professionale di 300 ore presente nel Repertorio regionale dei profili professionali.
Per maggiori informazioni, si rimanda alla circolare regionale.

2. APPROVATE LE MODIFICHE PER IL CORSO FORMATIVO DI MAESTRO DI SCI - DISCIPLINE ALPINE (ADDETTO)
La Regione Toscana, con il decreto n. 6271 del 22.12.2014, ha approvato le modifiche al profilo professionali di "Maestro di sci, Discipline alpine (Addetto)" e alle "Disposizioni in merito al profilo professionale di Maestro di sci, discipline alpine (Addetto)".
In particolare, le disposizioni stabiliscono le modalità di accesso ai corsi formativi, che si concludono (per chi ha frequentato almeno l'80% delle ore previste) con un esame per il rilascio delle corrispondente qualifica professionale. Viene altresì disposto l'obbligo di aggiornamento per tutti i maestri di sci senza limite di età, sesso o titoli di studio.
L'aggiornamento può essere effettuato anche presso altri collegi rispetto a quello di iscrizione, purché realizzato da Agenzie formative accreditate ai sensi del D.M. Lavoro 25 Maggio 2001, n. 166. I corsi, della durata minima di 14 ore, riguardano l'aggiornamento tecnico, scientifico e legislativo di settore, nonché la verifica dell'interpretazione tecnica dei vari esercizi e l'approfondimento delle didattiche d'insegnamento.
La scheda formativa aggiornata è consultabile nel Repertorio regionale dei profili professionali.

3. FONDO SOCIALE EUROPEO 2014-2020: VIA LIBERA AL PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE
La Commissione europea ha dato il via libera al Programma 2014-2020 del Fondo Sociale Europeo presentato dalla Regione Toscana. La decisione è avvenuta in tempi velocissimi, premiando lo sforzo che aveva consentito alla Toscana di bruciare le tappe nella definizione e approvazione del documento, che prevede risorse per 732 milioni in sette anni, che serviranno a finanziare le politiche per l'occupazione, la formazione, l'educazione e la coesione sociale.
"Sono davvero soddisfatto, spiega l'assessore alle attività produttive credito e lavoro Gianfranco Simoncini, perché il via libera della Commissione ci consente di proseguire senza soluzione di continuità con le politiche intraprese, grazie a questo strumento che rappresenta la principale leva di cui disponiamo per investire su sviluppo, occupazione e capitale umano".
In Toscana, le risorse messe a disposizione dal FSE sono quasi 100 milioni in più rispetto al P.O.R. 2007-2013.
Centrale la scelta di destinare gran parte delle risorse ai giovani, cui è riservato il 35% dei fondi, pari a oltre 255 milioni di euro. Serviranno, fra l'altro, per potenziare i tirocini e l'esperienza di GiovaniSì e Garanzia Giovani, l'orientamento, i percorsi di apprendistato professionalizzante, istruzione e formazione professionale (38 milioni), l'alternanza scuola-lavoro e il servizio civile (73 milioni). Si sommeranno alle risorse per il funzionamento dei centri per l'impiego, per gli incentivi all'occupazione, agli specifici incentivi per le donne, che sono comunque un tema trasversale ai P.O.R. Ancora, circa il 20% dell'intero Programma, pari a 145 milioni, è destinato a interventi di inclusione e promozione delle pari opportunità e per la coesione sociale.
Particolarmente importante, in questa fase tuttora critica per l'economia, la scelta di destinare il 5%, circa 36 milioni, a interventi mirati per favorire la permanenza al lavoro dei lavoratori di aziende in crisi o in ristrutturazione e per la formazione degli imprenditori.
Al nuovo programma sono inoltre legati i temi della riforma della formazione e della gestione dei servizi per il lavoro, attraverso l'Agenzia regionale per il lavoro, come anche l'operatività di Garanzia Giovani, che si pone in maniera sinergica e complementare rispetto al nuovo P.O.R.

4. CHIUSURA AL PUBBLICO DEGLI UFFICI IL GIORNO 2 GENNAIO 2015
Si informa che venerdì 2 gennaio 2014, gli Uffici dell'Unione dei Comuni Circondario dell'Empolese Valdelsa, resteranno chiusi al pubblico, come disposto dalla Provincia di Firenze, in accordo con la Giunta dell'Unione.

Notizie dall'Ufficio Politiche del Lavoro:

1. OFFERTA REGIONALE DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE: FONDI AGGIUNTIVI E MODIFICA DEGLI INDIRIZZI CON LA D.G.R. N. 1086/2014
Con la D.G.R. n. 1086 del 1° dicembre 2014, la Regione Toscana ha integrato il finanziamento attribuito alle Province/Circondario per la realizzazione delle azioni formative rivolte ai giovani che lasciano il canale dell'istruzione (drop-out). Le risorse aggiuntive provengono dal Piano esecutivo regionale della Garanzia per i giovani. Quelle assegnate all'Unione dei Comuni Circondario dell'Empolese Valdelsa sono pari a 259.155 euro.
Con la stessa deliberazione, la Regione Toscana ha modificato gli Indirizzi per la realizzazione dell'offerta regionale di istruzione e formazione professionale.

2. IL 16 GENNAIO 2015, A FIRENZE, CONVEGNO SULLE PROFESSIONI INTELLETTUALI
Il 16 gennaio 2015 si terrà a Firenze, presso l'Auditorium di Sant'Apollonia, via San Gallo 25/a, il convegno Il mondo delle professioni intellettuali una risorsa per lo sviluppo del paese nel contesto europeo, organizzato dalla "Commissione regionale dei soggetti professionali", nell'ambito del P.O.R. 2007-2013 del Fondo Sociale Europeo.
Ad introdurre, i lavori l'assessore alle Attività produttive, Credito e Lavoro Gianfranco Simoncini, mentre il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, chiuderà il convegno.
Per maggiori dettagli e per prenotare gli interventi durante il dibattito, si rimanda al sito della Regione Toscana.

3. CHIUSURA AL PUBBLICO DEGLI UFFICI IL GIORNO 2 GENNAIO 2015
Si informa che venerdì 2 gennaio 2014, gli Uffici dell'Unione dei Comuni Circondario dell'Empolese Valdelsa, resteranno chiusi al pubblico, come disposto dalla Provincia di Firenze, in accordo con la Giunta dell'Unione.

Logo del Centro per l'Impiego Notizie dai Servizi per l'Impiego - Offerte di lavoro:

1. SERVIZI PER L'IMPIEGO DELL'UNIONE DEI COMUNI CIRCONDARIO DELL'EMPOLESE VALDELSA: LE CHIUSURE DEL PERIODO NATALIZIO
Si comunica che i seguenti Sportelli di Accoglienza nel territorio dell'Unione dei Comuni Circondario dell'Empolese Valdelsa effettuerranno nel periodo natalizio le seguenti chiusure:
  • Cerreto Guidi, chiuso dal 24 dicembre 2014 al 6 gennaio 2015;
  • Certaldo, chiuso dal 29 dicembre 2014 al 4 gennaio 2015;
  • Vinci (sede di Vinci e Sovigliana/Spicchio), chiusi dal 29 dicembre 2014 al 4 gennaio 2015;
  • Montespertoli, chiuso dal 24 al 31 dicembre 2014.

2. MERCOLEDI 7 GENNAIO 2015: APERTURA STRAORDINARIA DEI CPI DELL'UNIONE DEI COMUNI CIRCONDARIO DELL'EMPOLESE VALDELSA
A seguito della chiusura programmata dell'Ente per in data 2 gennaio 2015, si comunica che la Direzione Lavoro della Provincia di Firenze ha disposto l'apertura straordinaria al pubblico di tutti i Centri per l'Impiego di Firenze e provincia per il 7 gennaio 2015.
I CPI di Empoli e Castelfiorentino saranno pertanto aperti dalle ore 9 alle ore 12.30.

3. CHIUSURA AL PUBBLICO DEGLI UFFICI IL GIORNO 2 GENNAIO 2015
Si informa che venerdì 2 gennaio 2014, gli Uffici dell'Unione dei Comuni Circondario dell'Empolese Valdelsa, resteranno chiusi al pubblico, come disposto dalla Provincia di Firenze, in accordo con la Giunta dell'Unione.

Notizie dalla Referente di Parita':

1. IL DIGITAL DIVIDE COLPISCE SOPRATTUTTO LE DONNE
Con la pubblicazione del rapporto Cittadini e nuove tecnologie, l'Istat ha scattato la fotografia annuale sullo relazione esistente fra la cittadinanzae e l'uso del computer.
Ne risulta un quadro di progresso generalizzato, che tuttavia non migliora eccessivamente la posizione di retroguardia che l'Italia occupa nel contesto europeo quanto a connettività: quasi 22 milioni di persone nel nostro paese non hanno accesso a internet.
Permangono altresì differenze di genere e di età: utilizza il personal computer il 59,3% degli uomini, a fronte del 50,2% delle donne, naviga su internet il 62,3% degli uomini e il 52,7% delle donne. I maggiori utilizzatori del personal computer e di internet restano i giovani 15-24enni (rispettivamente, oltre l'83% e oltre l'89%).
Per maggiori informazioni, si rimanda alla pagina di presentazione del rapporto.

2. CHIUSURA AL PUBBLICO DEGLI UFFICI IL GIORNO 2 GENNAIO 2015
Si informa che venerdì 2 gennaio 2014, gli Uffici dell'Unione dei Comuni Circondario dell'Empolese Valdelsa, resteranno chiusi al pubblico, come disposto dalla Provincia di Firenze, in accordo con la Giunta dell'Unione.

Logo del Fondo sociale europeo
Logo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Logo del Regione Toscana
Logo del Fondo Sociale Europer Programma Operativo Regione Toscana
Valid XHTML 1.1! Valid CSS!