Newsletter n. 10/2007

Notizie, informazioni e aggiornamenti sull'attività dei settori Istruzione, Formazione e Lavoro del Circondario Empolese Valdelsa

Supplemento al n. 33 del periodico "Circondario Eventi" - Reg. Trib. di Firenze n. 5114 del 29.10.2001 - anno X.
Proprietario ed editore: Circondario Empolese Valdelsa - Piazza della Vittoria, 54 - 50053 Empoli (FI).
Direttore responsabile: Salvatore Lagaccia.
Fonte delle notizie: Amministrazioni Comunali.

"Every single day, every word you say, every game you play, every night you stay, I’ll be watching you" - The Police

Archivio Newsletters

Newsletter n. 10 - Novembre 2007


Notizie dall'Ufficio Istruzione:

  1. SPETTACOLI TEATRALI PER GLI STUDENTI - TEATRO E LETTERATURA: I CLASSICI GRECI E LATINI E I CLASSICI ITALIANI
    Ritorna anche quest'anno con due spettacoli il Teatro Stabile di Innovazione "Pupi e Fresedde - Teatro di Rifredi". Gli spettacoli saranno allestiti al Teatro Shalom di Empoli, e sono destinati agli studenti delle scuole superiori e delle terze classi delle medie inferiori. Si tratta di due rappresentazioni inserite nel progetto pluriennale "Teatro e Letteratura": "L'Iliade", il 22 e il 23 febbraio 2008, e "Nel mezzo del cammin", in calendario il 17 e il 18 Marzo 2008. Per maggiori informazioni è possibile consultare la brochure.
  2. BORSE DI STUDIO DEL PROGRAMMA SAUVE' SCHOLARS
    Il Programma Sauvé scholars offre a giovani al di sotto dei 30 anni voucher fino a 30.000 dollari canadesi per passare 8 mesi di studio a Montreal, Canada. Per partecipare al programma bisogna possedere la laurea di I livello, un solido curriculum vitae, una buona conoscenza dell'inglese o del francese, capacità di comunicazione, dimostrata esperienza in organizzazioni studentesche o sul territorio, potenziale di leadership. I borsisti hanno accesso a tutti i corsi e programmi della prestigiosa Università McGill. La scadenza per la presentazione della candidatura è il prossimo 31 dicembre. Informazioni dettagliate sul sito dell'organizzazione.

Notizie dall'Ufficio Formazione:

  1. P.O.R. OB. 3 2000-2006 - GRADUATORIA DEI TIROCINI CON BORSE LAVORO DEL 30.09.2007.
    Con determinazione n. 346 del 29.10.2007 è stata approvata la graduatoria delle borse lavoro assegnate a valere sulle misure A2, B1 ed E1 del P.O.R. Ob. 3 2000-2006, a seguito delle richieste effettuate alla scadenza del 30.09.2007. La graduatoria è consultabile nell'apposita sezione del sito dell'Ufficio Formazione. Considerati gli importi richiesti e le risorse disponibili è stato possibile finanziare tutti i soggetti utilmente collocati in graduatoria. La nuova scadenza per la presentazione delle richieste è fissata per il 31.12.2007, quando saranno a concorso le seguenti risorse: € 10.000 (misura A2), € 10.000 (misura B1) ed € 1.500 (misura E1).
  2. LEGGE N. 53/2000 - BANDO REGIONALE PER PROGETTI DI RIMODULAZIONE DEGLI ORARI DI LAVORO
    Con decreto dirigenziale n. 5093 del 23 ottobre 2007, la Regione Toscana ha approvato il Bando regionale per il finanziamento di progetti di formazione continua legati a forme di riduzione o flessibilizzazione dell'orario di lavoro, ai sensi dell'art. 6, comma 4 della Legge n. 53/2000 - D.I. n. 62/V/2007. Le imprese e/o le agenzie formative possono presentare le proprie richieste di finanziamento, per progetti inclusi in una delle seguenti tipologie: a) progetti connessi ad accordi aziendali che prevedano quote di riduzione dell'orario di lavoro; b) progetti connessi ad accordi aziendali che prevedano rimodulazioni dell'orario di lavoro, conseguenti a processi riorganizzativi; c) progetti connessi ad accordi aziendali che prevedano l'attuazione degli istituti previsti dalla Legge n. 53/00 e dal D.Lgs. n. 151/01, limitatamente alla forme di congedo per le persone occupate.
    Il termine per la presentazione delle richieste di finanziamento è fissato al 2 gennaio 2008. Le risorse disponibili sono pari a € 540.737,08.
    Per la consultazione dell'avviso e degli allegati, nonché per la compilazione della domanda di finanziamento, occorre consultare il sito internet della Regione Toscana, all'indirizzo del settore lavoro.
  3. P.O.R. OB. 3 2000-2006 - BANDO REGIONALE PER PROGETTI DI ORIENTAMENTO PER DIPLOMANDI E DIPLOMATI                                         
    Con decreto dirigenziale n. 5307 del 24 ottobre 2007, la Regione Toscana ha approvato l'avviso pubblico per la presentazione di progetti di orientamento formativo per agevolare e promuovere l'inserimento lavorativo di giovani diplomandi/diplomati, a valere sulla misura C3 del P.O.R. Ob. 3 2000-2006. Il termine per la presentazione delle domande è fissato alle ore 13 del 20.12.2007. Le risorse disponibili sono pari a € 200.000 e saranno impiegate per finanziare un unico progetto. L'avviso e la modulistica sono reperibili nel sito della Regione Toscana.
  4. MODIFICHE AL SISTEMA REGIONALE DELL'ACCREDITAMENTO                        Con D.G.R. n. 724 del 15 ottobre 2007, sono state apportate alcune modifiche ed integrazioni al testo della Direttiva di accreditamento (allegato A della DGR 436/03 e s.m.i.). In particolare, è stata introdotta la disposizione che prevede, nel rispetto dei principi di libera circolazione e parità di trattamento, che anche nelle procedure di appalto di servizi i soggetti aggiudicatari debbano risultare in regola con la normativa relativa all'accreditamento, e precisamente che debbano essere accreditati alla data di stipula del contratto di appalto.

Notizie dall'Ufficio Politiche del Lavoro:

  1. IL CIRCONDARIO EMPOLESE VALDELSA VINCE IL PREMIO “CITTA’ IDEALE” A “DIRE & FARE”
    Il progetto “Ruota – Rete Unificata Operatori Territoriali di Accoglienza” del Circondario Empolese Valdelsa ha vinto il premio “Città Ideale”.
    Il premio“Città Ideale” è un appuntamento ormai consolidato della rassegna “Dire & Fare”, il cui scopo è quello di far conoscere, valorizzare e diffondere i progetti innovativi, realizzati per migliorare la qualità della vita dei cittadini e il loro rapporto con la Pubblica Amministrazione.
    Il progetto “Ruota” è stato gestito dall'Ufficio Politiche del Lavoro e ha interessato tutti i Comuni della zona, dove sono stati aperti gli Sportelli di Prima Accoglienza per il lavoro.
    Il progetto è stato premiato per aver facilitato l’accesso ai servizi, mediante la costruzione di una rete capillarmente distribuita sul territorio
    Foto della cerimonia di premiazione sono consultabili sul sito dell'Ufficio Politiche del Lavoro.
  2. I SERVIZI PER L’IMPIEGO A “DIRE & FARE”
    I Servizi per l’Impiego del Circondario Empolese Valdelsa sono stati presenti con un proprio spazio espositivo presso  “Dire & Fare”, la rassegna dell’Innovazione nella Pubblica Amministrazione, tenutasi a Marina di Carrara dal 14 al 17 novembre 2007.
    Sono state illustrate ai visitatori le azioni innovative programmate e realizzate dai Servizi per l’Impiego e delle politiche del lavoro. In particolare, venerdì 16 novembre è stato presentato il progetto "Ruota (Rete Unificata Operatori Territoriali per l'Accoglienza)" e la campagna promozionale dei Servizi per l'impiego.
  3. ATTIVATI QUATTRO TIROCINI CON CITTADINI DEL BURKINA FASO
    Il 21 novembre nei locali del Centro per l'Impiego di Empoli si è tenuto un incontro per l’avvio dei progetti formativi per quattro giovani cittadini del Burkina Faso. Oltre ai neo-tirocinanti, erano presenti rappresentanti del Consorzio Etruria e del Movimento Shalom.
    L'Ufficio Politiche del Lavoro ha siglato infatti una convenzione con il Consorzio Etruria  per l'attivazione dei tirocini, grazie alla preziosa collaborazione del Movimento Shalom che ha operato come intermediario con le ambasciate italiane e che si è fatto garante dell'ospitalità dei giovani burkinabè. Gli obiettivi dei tirocini sono  quelli di far acquisire competenze tecniche, organizzative e sociali ai giovani, che alla fine del percorso guideranno una cooperativa edile in Burkina Faso, che opererà direttamente sul mercato locale e che sarà occasione di lavoro per molti altri giovani, oltre ad essere un'opportunità di sviluppo per il paese. I tirocini si concluderanno il 18 gennaio 2008.
    I tirocini formativi e di orientamento  consistono in brevi esperienze di lavoro presso aziende o enti pubblici allo scopo di agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro.
    L'art. 8 del D.I. n. 142/98  ha esteso anche ai cittadini non comunitari che si trovano all'estero, la possibilità di svolgere periodi di tirocinio formativo in Italia. La possibilità per gli stessi di fare ingresso in Italia rientra tra i casi particolari di ingresso al di fuori delle quote contemplati all'art. 27 lett. f) del Testo Unico sull'immigrazione. Il visto di ingresso per motivi di studio o formazione viene rilasciato direttamente dalla rappresentanza diplomatico-consolare, nei limiti di un contingente annualmente determinato.
    Il Ministero della solidarietà sociale, con decreto del 16 luglio 2007, ha fissato il contingente di ingressi di cittadini stranieri per corsi di formazione professionale e tirocini formativi per l'anno 2007: sono previsti 10.000 ingressi di stranieri, di cui 5.000 per la frequenza a corsi di formazione professionale, organizzati  da enti di formazione accreditati; 5.000 per lo svolgimento di tirocini di formazione e di orientamento. I corsi di formazione, organizzati da enti accreditati , possono durare al massimo 2 anni e devono prevedere il rilascio di una qualifica o di una certificazione delle competenze acquisite.
    A seguito della stipula di una convenzione tra un ente promotore accreditato  ed un datore di lavoro pubblico o privato ospitante, si predispongono i progetti di tirocinio che saranno poi vistati dall'autorità competente all'estero, per il rilascio del visto per motivi di studio.
    Si tratta per il nostro territorio dei primi ingressi per tirocini formativi.
    Foto dell’evento sono consultabili sul sito dell'Ufficio Politiche del Lavoro.


Logo del Centro per l'Impiego Notizie dai Servizi per l'Impiego - Offerte di lavoro:

  1. DECRETO FLUSSI 2007 DEI LAVORATORI EXTRACOMUNITARI NON STAGIONALI
    E’ stato approvato il 30 ottobre scorso il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri concernente la programmazione dei flussi d’ingresso dei lavoratori extracomunitari, in attesa di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, da cui decoreranno i termini per la presentazione della domanda.
    La novità di quest'anno è che le domande potranno essere compilate e spedite solo per via telematica.
    Il datore di lavoro potrà chiedere assistenza nella compilazione e invio della domanda ad associazioni di categoria, patronati e associazioni che si occupano di immigrazione, che hanno sottoscritto un Protocollo d'intesa con il Ministero dell'Interno, oppure compilare e spedire autonomamente la domanda attraverso l'apposita sezione che sarà disponibile sul sito del Ministero degli Interni, dove è consultabile un manuale di istruzioni.
    Dal giorno della data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto le domande potranno essere presentate:
    · a partire dal 15° giorno per le istanze relative ai lavoratori delle nazioni che hanno sottoscritto specifici accordi di cooperazione in materia migratoria (cittadini provenienti da: Albania; Algeria; Bangladesh; Egitto;  Ghana;  Marocco;  Moldavia;   Nigeria;  Pakistan;  Senegal; Somalia;  Sri Lanka;  Tunisia; cittadini di altri Paesi non appartenenti all'Unione europea che concludano accordi finalizzati alla regolamentazione dei flussi di ingresso e delle procedure di riammissione) e che sono ammessi in Italia per motivi di lavoro subordinato non stagionale;
    · a partire dal 18° giorno per le domande relative ai lavoratori domestici e di assistenza alla persona;
    · a partire dal 21° giorno  per le domande relative a tutti i restanti lavori.
    Nella domanda tutti i dati sono autocertificati dal datore di lavoro, che dovrà esibire i documenti al momento della convocazione allo Sportello Unico per l'immigrazione per il rilascio del nulla osta all'assunzione.
  2. SEMINARI SU "LA COMPILAZIONE DEL CURRICULUM VITAE"
    I prossimi incontri per la compilazione del curriculum della durata di 4 ore si svolgeranno presso il Centro per l'Impiego di Empoli secondo il seguente calendario:
    • 5.12.2007, dalle ore 14.00 alle ore 18.00;
    • 19.12.2007, dalle ore 9.00 alle ore 13.00.
    Per informazioni e per effettuare le prenotazioni occorre rivolgersi al servizio accoglienza del Centro per l'Impiego di Empoli in Via delle Fiascaie, 1 (tel. 0571/9803302-3).
  3. SI È CONCLUSA LA PARTE TRANSNAZIONALE DI RAIL
    Dal 21 al 23 novembre u.s., la delegazione del Nucleo Empolese Valdelsa  (composta dal Direttore del Circondario Alfiero Ciampolini, Laura Fulceri Responsabile del Centro per l’Impiego di Empoli e Paola Cappelli per Agenzia per lo Sviluppo Empolese Valdelsa) ha partecipato a Igualada, Catalogna, al meeting conclusivo del Progetto FADES (Facilitar l’Accès de les Dones als Serveis), relativo all’Accordo di Cooperazione Transnazionale fra due progetti Equal II: Rail “Rete di Appoggio all’Inserimento Lavorativo delle fasce deboli“ per la Toscana e "Hinterland" per la Catalogna. La relazione conclusiva ha sottolineato le difficoltà similari che incontrano le donne in Toscana e in Catalogna per  l’inserimento nel mondo del lavoro, in particolare le donne straniere, sole con figli e/o con discriminazioni multiple. Gli strumenti proposti per intervenire sul fenomeno e le raccomandazioni emerse dal lavoro dei due progetti locali  - RAIL e Hinterland - sono state raccolte nelle Linee Guida del Progetto FADES disponibili sul sito del progetto.
  4. PROGETTO INTERREGIONALE "SISTEMA INFORMATIVO DELLE OPPORTUNITÀ FORMATIVE E COMUNITÀ VIRTUALE DELL'ORIENTAMENTO" (SIIOF)
    E' un sistema di condivisione delle informazioni in materia di orientamento tra le regioni di Liguria, Calabria, Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Piemonte, Toscana, Umbria, Valle d'Aosta, Veneto e la provincia autonoma di Bolzano. Il progetto intende supportare e accompagnare una serie di iniziative coordinate tra le regioni che vedono sia la creazione di una banca dati nazionale sull'offerta formativa (www.trovacorso.it), come contributo alla realizzazione del "Portale europeo della cultura e della formazione", sia la costituzione di "laboratori" tra tutti coloro che operano nel campo dell'orientamento all'interno di diversi contesti (scuola, università, formazione professionale e Lavoro). Maggiori informazioni sono disponibili sul sito relativo.
  5. COLLOCAMENTO MIRATO
    E' stato pubblicato un avviso di selezione pubblica per assunzioni di disabili ai sensi della Legge n. 68/99 (avviamenti numerici) per la copertura di n. 1 posto nel profilo di assistente amministrativo presso il Comune di Bagno a Ripoli, con scadenza il 10.12.2007. Il bando è consultabile nella sezione Lavoro del sito della Provincia di Firenze.

Notizie dalla Referente di Parita':

  1. CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PRIVATE PER IL SOSTEGNO DELL'OCCUPAZIONE FEMMINILE
    Con decreto n. 4939 del 12 ottobre 2007, la Regione Toscana ha approvato alcune misure di sostegno all'occupazione femminile, consistenti in erogazioni di denaro fino a 4.000 € a favore delle imprese private che assumono donne disoccupate/inoccupate, che abbiano compiuto 35 anni e siano iscritte agli elenchi anagrafici dei Servizi per l'Impiego della Regione.
    Le domande devono essere presentate entro le ore 13 del 30 novembre 2007 alla Regione Toscana, Settore Lavoro e Formazione Continua, piazza della Libertà, 16, 50129, Firenze.
    Per ulteriori informazioni e per consultare l'avviso pubblico, occorre visitare il sito della Regione Toscana.

Logo del Fondo sociale europeo
Logo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Logo del Regione Toscana
Logo del Fondo Sociale Europer Programma Operativo Regione Toscana
Valid XHTML 1.1! Valid CSS!