Newsletter n. 4/2008

Notizie, informazioni e aggiornamenti sull'attività dei settori Istruzione, Formazione e Lavoro del Circondario Empolese Valdelsa

Supplemento al n. 33 del periodico "Circondario Eventi" - Reg. Trib. di Firenze n. 5114 del 29.10.2001 - anno X.
Proprietario ed editore: Circondario Empolese Valdelsa - Piazza della Vittoria, 54 - 50053 Empoli (FI).
Direttore responsabile: Salvatore Lagaccia.
Fonte delle notizie: Amministrazioni Comunali.

"... perché con accanto questo slancio ognuno era come più di se stesso, era come due persone in una. Da una parte la personale fatica quotidiana e dall’altra il senso di appartenenza a una razza che voleva spiccare il volo per cambiare veramente la vita." - Giorgio Gaber

Archivio Newsletters

Newsletter n. 4 - Aprile 2008


Notizie dall'Ufficio Istruzione:

  1. VIAGGIO STUDIO A BERLINO PER 4 DOCENTI DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI DEL CIRCONDARIO IN PREPARAZIONE DELLA SESTA EDIZIONE DEL TRENO DELLA MEMORIA
    Berlino, nel passato capitale del Reich e centrale operativa della politica di dominio nazista, oggi metropoli che conserva luoghi di memoria e di conoscenza tra i più interessanti ed attivi in Europa, è anche punto d’avanguardia delle politiche pubbliche elaborate in Germania, soprattutto dopo la caduta del muro, per trasmettere ai giovani la memoria dell’ingombrante passato.
    Il viaggio, dal 30 marzo al 3 aprile 2008, cui partecipano 90 insegnanti dagli Istituti scolastici superiori della Toscana di cui 4 dal nostro territorio, consentirà un’esperienza diretta di questi luoghi ed un approfondimento delle conoscenze utili per insegnare i temi della deportazione e dello sterminio e l’uso corretto della memoria.

  2. GIOVANI PIU' CREATIVI E MULTIMEDIALI. UN NUOVO PROGETTO CHE VUOLE COINVOLGERE 10.000 FRA RAGAZZI E RAGAZZE
    I giovani toscani avranno una opportunità in più di sperimentare e condividere i nuovi linguaggi legati alle diverse discipline artistiche, dalla pittura alla poesia, dal cinema al teatro. Promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dalla Regione Toscana nasce "Format@zione - I territori del linguaggio", un progetto che utilizza musica e multimedialità per arrivare dritto al cuore di ragazzi e ragazze ormai più abituati a usare computer e web cam, registratori digitali e lettori mp3 che ad andare a teatro o al cinema. Obiettivo del progetto, che si rivolge ai ragazzi fra i 15 e i 30 anni, è infatti quello di rendere consapevoli i giovani delle potenzialità dei linguaggi multimediali e, attraverso questi, far loro riconoscere, conoscere e apprezzare i linguaggi di discipline più tradizionali e ampliare gli orizzonti della loro creatività.
    Un accordo firmato dall’Assessore all’istruzione, formazione e lavoro della Regione Toscana e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri (dipartimenti dell’innovazione e delle politiche giovanili) ne definisce le modalità di attuazione e le risorse.

Notizie dall'Ufficio Formazione:

  1. BANDO MULTIASSE POR OB. 2 DEL CIRCONDARIO EMPOLESE VALDELSA. SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI: 30 MAGGIO 2008
    Con determinazione n. 124 del 18.04.2008 è stato approvato il Bando Multiasse P.O.R. Obiettivo 2 del Circondario Empolese Valdelsa, per le attività di formazione a valere sulle risorse finanziarie 2007-2008. Le risorse sono disponibili sui vari Assi secondo le modalità sotto elencate:
    Asse I - ADATTABILITÀ:  Risorse disponibili: € 657.305,01.
    Priorità di intervento:

    • interventi di formazione continua aziendali e pluriaziendali nei seguenti settori prioritari: meccanica; elettromeccanica; edilizia; legno; moda; alimentare; turismo e agriturismo; commercio; vetro e ceramica; chimica; logistica;
    • interventi seminariali, focus group e animazione territoriale per imprenditori e dirigenti di impresa finalizzati alla diffusione di una cultura di impresa innovativa con particolare riferimento ai seguenti tematismi: marketing e internazionalizzazione; ricerca e innovazione; qualità; responsabilità e sostenibilità ambientale; responsabilità sociale; pari opportunità e conciliazione di tempi di vita e tempi di lavoro;
    • interventi formativi per lavoratori/trici stranieri/e immigrati/e finalizzati al miglioramento delle competenze di base e all’incremento dell’adattabilità e miglioramento dello status professionale,
    Asse II - OCCUPABILITÀ:  Risorse disponibili: € 468.466.
    Priorità di intervento:

    • interventi formativi a carattere specifico e professionalizzante, della durata massima di 300 ore strutturati in moduli didattici o unità formative chiaramente riferibili a una o più Aree di Attività componenti le seguenti figure del costituendo Repertorio Regionale delle Figure Professionali: addetto alla lavorazione e alla commercializzazione dei prodotti della panificazione/pasticceria; tecnico del disegno di prodotti industriali attraverso l'utilizzo di tecnologie informatiche (con specifico riferimento al settore della moda e della calzatura); addetto alle operazioni ed alle procedure amministrative; tecnico delle operazioni di magazzino; addetto alla conduzione, utilizzo, manutenzione di apparecchi elevatori/trasloelevatori utilizzati per la movimentazione di materiali e prodotti (comprensivo della formazione obbligatoria per l’acquisizione del patentino di mulettista/carrellista); tecnico della progettazione, creazione e realizzazione di oggetti in metallo (con particolare riferimento alle competenze relative alla saldatura);
    • interventi formativi a carattere generale e specifico, della durata massima di 300 ore, strutturati in moduli didattici o unità formative chiaramente riferibili a una o più Aree di Attività componenti le figure del costituendo Repertorio Regionale delle Figure Professionali, finalizzati all’inserimento lavorativo nei seguenti settori produttivi: turismo; viticoltura; olivicoltura; nautica; edilizia;
    • interventi formativi per cittadini/e stranieri immigrati finalizzati al miglioramento delle competenze di base e all’incremento dell’occupabilità e dell’inserimento socio-economico;
    Asse III – INCLUSIONE SOCIALERisorse disponibili: € 153.575,00
    Priorità di intervento: interventi di formazione professionale direttamente orientata all’inserimento lavorativo rivolti a disabili, donne in difficoltà a basso reddito e con titolo di studio debole, soggetti privi di sostegno familiare.
    Asse IV- CAPITALE UMANO: Risorse disponibili: € 366.504
    Priorità di intervento:
    • interventi formativi per il conseguimento di una qualifica professionale post-diploma nei seguenti settori produttivi: turismo; nuove tecnologie; risparmio energetico e fonti alternative; spettacolo; servizi sociali;
    • interventi seminariali, focus group e animazione territoriale per dirigenti scolastici, insegnanti, e studenti con particolare riferimento ai seguenti tematismi: innovazione didattica e integrazione sistemica; immigrazione e scuola; identità di genere e orientamento sessuale; bullismo; pari opportunità e orientamento professionale e formativo.
    La scadenza per la presentazione dei progetti, da redigere su apposito formulario, é fissata per le ore 13:00 del 30 maggio 2008. Il testo del bando e i relativi allegati sono disponibili nella sezione "Bandi & Graduatorie" del sito formazione.empolese-valdelsa.it. Informazioni presso il Circondario Empolese Valdelsa – Ufficio Formazione Professionale: lunedì e giovedì 9:00 - 13:00 e 15:00 - 17.30; martedì, mercoledì, venerdì 9:00 - 13:00 (tel. 0571/980311 - e.mail: formazione@empolese-valdelsa.it).
    Il 5 maggio p.v., alle ore 15:00, è convocata una riunione di illustrazione dei contenuti dell'avviso pubblico, presso i locali del Centro per l'Impiego di Empoli, in via delle Fiascaie, 1.

  2. BANDO MULTIMISURA OBIETTIVO 3 PER TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO - BORSE LAVORO SULLE MISURE A2, B1 ED E1. APPROVAZIONE DELLE DOMANDE PRESENTATE ALLA SCADENZA DEL 31 MARZO 2008.
    Con determinazione n. 111 del 11.04.2008 è stata approvata la graduatoria delle borse lavoro assegnate a valere sulle risorse residue del P.O.R. Ob. 3 2000-2006, a seguito delle richieste effettuate alla scadenza del 31.03.2008. E' stato possibile finanziarie soltanto due borse lavoro in ragione dell'esaurimento delle risorse disponibili su alcune delle misure previste dal Bando. La graduatoria è consultabile nell'apposita sezione "Bandi & Graduatorie" del sito formazione.empolese-valdelsa.it. Le risorse stanziate per l'assegnazione delle borse lavoro sono in via di esaurimento. Resta comunque aperta la scadenza del prossimo 30.04.2008 per la presentazione di nuove richieste che verranno finanziate con le risorse residue disponibili, in particolare per la misura B1, o con economie che dovessero nel frattempo maturare in ragione della chiusura di altri interventi finanziati.

  3. LEGGE N. 236/93. NUOVA SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI AZIENDALI AL CIRCONDARIO EMPOLESE VALDELSA
    E' imminente la scadenza per la presentazione di progetti di formazione aziendale per le risorse residue del Bando Regionale a valere sulla Legge n. 236/93. Sono infatti € 85.061,28 i residui disponibili che saranno assegnati in occasione della scadenza di riserva fissata al prossimo 16 maggio. I progetti devono essere presentati al protocollo del Circondario Empolese Valdelsa entro e non oltre le ore 13 della data ricordata. La documentazione per la presentazione delle domande di finanziamento è disponibile nell'apposita area del sito della Regione Toscana.

  4. NUOVA NORMATIVA IN MATERIA DI ACCREDITAMENTO
    Con decreto dirigenziale n. 1168 del 20.03.2008 è stato approvato l'avviso regionale per la presentazione delle domande di accreditamento degli organismi che svolgono attività di formazione in Regione Toscana. L'avviso è stato pubblicato sul BURT n. 14 del 02.04.2008 Sezione III. Come previsto dall'avviso, copia cartacea della documentazione richiesta deve essere inviata mediante servizio postale (raccomandata) al Settore FSE Sistema della Formazione e dell'Orientamento della Regione Toscana a partire dal giorno 3 aprile 2008.

  5. CONTRIBUTI PER LA REALIZZAZIONE DI FORME DI CONCENTRAZIONE TRA ENTI DI FORMAZIONE
    Con decreto dirigenziale n. 1206 del 27.03.2008 è stato approvato l'avviso pubblico per la realizzazione di forme di concentrazione tra enti di formazione. L'avviso è stato pubblicato sul BURT n. 15 del 09.04.2008. Le domande devono essere consegnate esclusivamente a mano a partire dal 10 aprile 2008 entro il termine ultimo del giorno 17.06.2008 ore 13:00, nei giorni da lunedì a venerdì dalle ore 9:30 alle ore 13:00. L'entità di contributo erogabile per ciascun organismo formativo che si estingue a seguito del processo di concentrazione è determinata in euro 20.000. La concessione del contributo sarà effettuata secondo l'elenco delle domande ammissibili al contributo costituito in base all'ordine d'arrivo sino ad esaurimento delle risorse disponibili.

  6. APPLICAZIONE DELLA DGR N. 569/06 NELLA NUOVA PROGRAMMAZIONE FSE 2007-2013
    Con D.G.R. n. 202 del 17.03.2008 è stata disposta l'applicazione, con alcune precisazioni, delle disposizioni della D.G.R. n. 569/06 e s.m.i., "Procedure per la progettazione, gestione e rendicontazione degli interventi formativi ex art. 17 L.R. 32/2002", alla programmazione del POR FSE Ob2 CRO 2007-2013. Il testo integrato delle "Procedure" è disponibile nella sezione "Normativa" del sito formazione.empolese-valdelsa.it .

  7. BORSE DI STUDIO PER GLI STATI UNITI D'AMERICA.
    Sono aperti i termini per la  presentazione delle domande di partecipazione al bando Toscana-Best (Businesse Exchange and Student Training), finanziato con le risorse del Fondo Sociale Europeo e nato grazie alla collaborazione con l'Ambasciata degli Stati Uniti d'America e la Commissione Fulbright. Il bando è rivolto a cittadini italiani, residenti in Toscana, di età non superiore a 35 anni, in possesso di laurea magistrale o di dottorato di ricerca. Il finanziamento da assegnare, ad un massimo di 5 persone, concerne un programma, della durata di sei mesi, che prevede la partecipazione a corsi intensivi di entrepreneurship e management nella Santa Clara University e ad internship presso imprese della Silicon Valley. Godono di priorità i candidati in possesso di titoli in discipline scientifiche e tecnologiche. Le domande di partecipazione devono essere inviate per e-mail, agli indirizzi di posta elettronica indicati nel bando, reperibile nell'apposita sezione del sito della Regione Toscana, entro il 12 maggio 2008.

Notizie dall'Ufficio Politiche del Lavoro:

  1. CONGRESSO NAZIONALE DI ORIENTAMENTO
    Si terrà a Firenze dal 15 al 17 maggio prossimi, presso il Palazzo degli Affari di Piazza Adua il 10° Congresso Nazionale di “Orientamento alla scelta: Ricerche, Formazione, Applicazioni”. Il Congresso, organizzato dalla Provincia di Firenze e dalle Università degli Studi di Firenze e Padova, si aprirà giovedì 15 maggio nella sala A dalle ore 9:00 con i saluti ai congressisti da parte del professor Salvatore Soresi dell’Università di Padova e Presidente SIO Società Italiana per l’Orientamento. Da segnalare  nel programma sempre giovedì dalle ore 14:30 alle 17:00 nell’ambito di “Sessioni parallele” “Esperienze di orientamento”, sala A,  l’intervento del Circondario Empolese Valdelsa dal titolo: “Gestire la transizione post diploma. L’esperienza delle attività di orientamento organizzate dai CPI del Circondario Empolese Valdelsa per le classi in uscita dalla scuola secondaria”. Il Circondario Empolese Valdelsa sarà inoltre presente  venerdì 16 maggio ore 14:30 nell'aula A nell’ambito della tavola rotonda dal titolo “Sistema integrato di orientamento: esperienze a confronto per la definizione di un modello condiviso”.
    L’intero programma delle giornate è scaricabile dal sito della Provincia di Firenze.
    Chi fosse interessato a partecipare ai lavori può iscriversi on line dal sito della Provincia di Firenze.

  2. INCONTRI DI ORIENTAMENTO PER GLI STUDENTI DELLE CLASSI QUINTE DEGLI ISTITUTI SECONDARI
    Anche nel corrente anno scolastico è stata riproposta all’interno del progetto “OPLA – Opportunità per il Lavoro 2007” l’iniziativa di orientamento alle scelte post-diploma rivolta alle classi quinte degli Istituti secondari del Circondario Empolese Valdelsa.
    L’iniziativa ha riscontrato un notevole successo: sono state infatti coinvolte complessivamente 47 classi per un totale di 823 studenti. Gli incontri si sono svolti presso le sedi dei Centri per l’Impiego di Empoli e di Castelfiorentino e presso la sede del Servizio Territoriale di Fucecchio e sono stati condotti dalla consulente di orientamento specialistico.
    Gli incontri si sono posti l’obiettivo di informare i giovani studenti su tutte le opportunità possibili dopo il diploma, favorire una riflessione sui fattori che ne influenzano la scelta, presentare i Servizi Territoriali ai quali poter fare riferimento terminata la scuola, per un aiuto nella realizzazione del proprio progetto. La finalità dei seminari è stata quella di “prevenire il disorientamento” che i giovani diplomati evidenziano al momento dell’uscita dalla scuola superiore. I temi trattati negli incontri sono stati: le opportunità formative post-diploma (corsi di laurea, corsi di formazione etc), l’inserimento lavorativo e gli strumenti per la ricerca del lavoro, la riforma del mercato del lavoro, mobilità giovanile in Europa, soggiorno all’estero (per studio, stage, lavoro stagionale) e altri temi proposti dagli studenti. Agli studenti sono state inoltre illustrate le guide “E dopo il diploma? Le opportunità formative e professionali dei neodiplomati” e “Partire! Guida alla mobilità giovanile in Europa”, entrambe scaricabili dal sito del Circondario Empolese Valdelsa. Il messaggio importante che i Servizi Territoriali del Circondario Empolese Valdelsa hanno voluto dare agli  studenti è che possono sempre rivolgersi ai servizi di consulenza individuale dei Centri per l’Impiego, se necessitano di un ulteriore momento di confronto e condivisione con persone esperte di orientamento.

Logo del Centro per l'Impiego Notizie dai Servizi per l'Impiego - Offerte di lavoro:

  1. COLLOCAMENTO MIRATO
    L'Agenzia Regionale Toscana Erogazioni in Agricoltura (A.R.T.E.A.) ha indetto una selezione pubblica per assunzioni riservate alle categorie protette di cui all'art. 18 comma 2 della Legge 68/99 (avviamenti numerici)per la copertura di n. 1 posto nel profilo di collaboratore per i servizi generali (cat. B). La scadenza per la presentazione della domanda è fissata al prossimo 5 maggio 2008. Per ulteriori informazioni è possibile consultare l'apposita sezione del sito della Provincia di Firenze.

Notizie dalla Referente di Parita':

  1. NUOVA LEGGE REGIONALE SULL'IMPRENDITORIALITA' GIOVANILE
    Approvata la nuova legge sull’imprenditoria giovanile della Regione Toscana, che sostituisce la Legge 27/93. Essa promuove la costituzione e l’espansione di imprese di giovani, specialmente di quelle con potenziale di sviluppo e contenuto tecnologico ed innovativo. Le agevolazioni consistono in  un finanziamento a tasso zero nella percentuale massima  del 70% dell’investimento in beni materiali ed immateriali (75% per la registrazione di marchi e brevetti). E’ garantito anche un servizio di tutoraggio per i primi due anni dall’inizio dell’attività. Possono accedere ai benefici della legge le imprese di nuova costituzione e quelle costituite nel corso dei cinque anni precedenti. A breve il testo sarà disponibile sul sito della Regione Toscana.

Logo del Fondo sociale europeo
Logo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Logo del Regione Toscana
Logo del Fondo Sociale Europer Programma Operativo Regione Toscana
Valid XHTML 1.1! Valid CSS!