Newsletter n. 11/2008

Notizie, informazioni e aggiornamenti sull'attività dei settori Istruzione, Formazione e Lavoro del Circondario Empolese Valdelsa

Supplemento al n. 33 del periodico "Circondario Eventi" - Reg. Trib. di Firenze n. 5114 del 29.10.2001 - anno X.
Proprietario ed editore: Circondario Empolese Valdelsa - Piazza della Vittoria, 54 - 50053 Empoli (FI).
Direttore responsabile: Salvatore Lagaccia.
Fonte delle notizie: Amministrazioni Comunali.

"Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo" - Gandhi

Archivio Newsletters

Newsletter n. 11 - Dicembre 2008


Notizie dall'Ufficio Istruzione:

1. IL TERMINE DI SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI ISCRIZIONE PER L’ANNO SCOLASTICO 2009-2010 È FISSATO AL 28 FEBBRAIO 2009
La circolare del Ministero dell’Istruzione del 03.12.2008 fissa il termine di scadenza per la presentazione delle domande di iscrizione per l’anno scolastico 2009-2010 al 28 febbraio 2009.
Le innovazioni che verranno introdotte nel sistema scolastico dai Regolamenti in corso di definizione per l'attuazione delle leggi n. 40 del 2 aprile 2007, n. 133 del 6 agosto 2008 e n. 169 del 30 ottobre 2008, richiedono una conoscenza approfondita delle nuove opportunità educative e formative che, a partire dall’anno scolastico 2009-2010, verranno offerte all’intero mondo della scuola ed in particolare alle famiglie e agli studenti .
I mesi di gennaio e febbraio 2009 saranno quindi dedicati alla realizzazione di attività di informazione al fine di approfondire i contenuti dei Regolamenti di prossima emanazione e consentire ai Dirigenti scolastici di organizzare incontri di presentazione delle nuove opportunità formative, destinati alle famiglie ed agli studenti, in modo da garantire loro tutte le informazioni utili per un più efficace orientamento.
Lo spostamento della data delle iscrizioni permette, inoltre, anche sulla base di quanto previsto dall’art. 3 del D.L. 7 ottobre 2008, n. 154, una più adeguata attivazione, da parte degli enti locali competenti, delle iniziative territoriali che accompagnano e sostengono gli studenti e le loro famiglie nella individuazione dei percorsi scolastici, soprattutto a conclusione del I ciclo di istruzione.

2. INNOVADIDATTICA: BANDO DI CONCORSO PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI INNOVAZIONE DIDATTICA A SOSTEGNO DELL’OBBLIGO DI ISTRUZIONE
L’Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell’Autonomia Scolastica, ex-Indire, nel quadro delle misure nazionali previste nelle Linee Guida diffuse dal Ministro della Pubblica Istruzione, realizza un programma di interventi finalizzati a promuovere e attuare progetti di innovazione organizzativa e didattica, gestiti dalle scuole nella loro autonomia. I progetti candidabili riguardano percorsi didattici da attuare entro il 31 dicembre 2009 per sostenere il processo di apprendimento degli studenti in relazione all’acquisizione delle competenze chiave di cittadinanza e all’integrazione tra i saperi e le competenze di base. Gli istituti scolastici interessati possono candidare progetti entro il 16 febbraio 2009. I progetti saranno valutati da un'apposita commissione costituita da esperti designati dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, dell’INVALSI e dell’ISFOL. Ulteriori informazioni possono essere reperite sul sito dell'organizzazione.

3. BORSE DI STUDIO DEL MINISTERO AFFARI ESTERI
Il Ministero degli Affari esteri ha pubblicato per l'anno accademico 2009-2010, il bando per le borse di studio offerte da Stati esteri e dalle organizzazioni internazionali per seguire corsi presso Università o Istituti superiori stranieri (statali o legalmente riconosciuti), per effettuare ricerche presso archivi, centri culturali, biblioteche, e per seguire corsi di lingua presso centri specializzati. È stata introdotta una nuova procedura on-line che permette di candidarsi in tempo reale ed inserire tutte le informazioni utili relative al curriculum vitae e studiorum dei candidati. Le borse di studio sono generalmente riservate a laureati in qualsiasi disciplina e ad artisti diplomati, che non abbiano superato i limiti di età eventualmente indicati dagli Stati Esteri e dalle Organizzazioni Internazionali. È indispensabile possedere un ottimo curriculum, conoscere, ove richiesto, le lingue ufficiali dei Paesi prescelti ed essere in grado di realizzare il piano di studi proposto nella lingua richiesta dai rispettivi Stati o dalle Organizzazioni Internazionali. Possono concorrere alle borse di studio dell’Unione Europea gli studenti, i laureandi, i laureati ed i ricercatori presso Università italiane aventi la cittadinanza in uno dei Paesi dell’Unione Europea. Per maggiori informazioni, visitare il sito del Ministero.

Notizie dall'Ufficio Formazione:

1. P.O.R. OBIETTIVO 2 2007-2013. BANDO ASSE II – (OCCUPABILITÀ), ATTIVITÀ DI FORMAZIONE – ANNO 2009
Con determinazione n. 478 del 22.12.2008 è stato approvato il Bando pubblico per attività formative sull’Asse II (Occupabilità) del Programma Operativo Obiettivo 2 2007-2013, rivolte prevalentemente a giovani fino a 20 anni, che abbiano assolto l’obbligo scolastico, in base alla vigente normativa (Legge n. 296 del 27 dicembre 2006, D.G.R. n. 749/2006, D.G.R. n. 615/2007 e D.G.R. n. 979/2008). La scadenza per la presentazione dei progetti è fissata alle ore 13 del 30 gennaio 2009.
Saranno considerati prioritari percorsi formativi di qualifica nei seguenti settori: Area professionale elettrica (profili professionali: addetto all’installazione e manutenzione di impianti elettrici, addetto elettrico elettronico); Area professionale meccanica (profili professionali: addetto meccanico di auto, addetto montatore manutentore impianti termofluidici, addetto carrozziere).
L'avviso e gli allegati sono disponibili nell'apposita sezione del sito dell'Ufficio Formazione Professionale.

2. APPROVATO L'ELENCO DEI CORSI RICONOSCIUTI/ASSENTITI PRESENTATI ALLA SCADENZA DEL 31 OTTOBRE 2008
Con determinazione n. 486 del 22.12.2008, è stato approvato l'elenco dei corsi riconosciuti/assentiti dal Circondario Empolese Valdelsa alla scadenza del 31 Ottobre 2008.
L'elenco completo è consultabile nell'area Bandi & graduatorie del sito dell'Ufficio Formazione Professionale.

3. LEGGE N. 236/1993: PUBBLICATA LA GRADUATORIA DEI VOUCHER AZIENDALI DEL BANDO DEL 31 OTTOBRE 2008
Con determinazione n. 479 del 19.12.2008, è stata approvata la graduatoria dei voucher aziendali presentati alla scadenza del 31 ottobre 2008, a valere sulla Legge n. 236/93. Si comunica che non è stato possibile finanziare tutte le richieste utilmente collocate in graduatoria, dal momento che queste superavano le risorse disponibili, pari a € 21.888,74. Sarà eventualmente possibile lo scorrimento della graduatoria, nel caso si verifichino economie sulle attività finanziate in precedenza.
La graduatoria è disponibile nell'apposita sezione del sito.

4. P.O.R. OBIETTIVO 2 2007-2013. ASSE V (TRANSNAZIONALITÀ E INTERREGIONALITÀ). PROGETTI TRANSNAZIONALI PRESENTATI DALLE PROVINCE E CIRCONDARI TOSCANI
Con decreto dirigenziale n. 4996 del 17.10.2008, è stato approvato il bando regionale per il finanziamento di progetti presentati dalle Province/Circondari toscani a dimensione transnazionale o interregionale. La finalità del bando è valorizzare la creazione di parternariati transnazionali tra istituzioni per lo svolgimento di attività/azioni in altre Regioni e Paesi europei e la partecipazione a reti tematiche che abbiano una componente transnazionale. Il bando è a sportello ed ha validità sino al 31.12.2009 : per maggiori informazioni, consultare il sito della Regione Toscana.

5. P.O.R. OBIETTIVO 2 2007-2013 ASSE IV. BANDO IFTS: AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI PER I CORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE NEL TRIENNIO 2007-2010
Con decreto dirigenziale n. 6101 del 15.12.2008, è stato approvato il bando regionale IFTS per il triennio 2007-2010. I corsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore hanno l’intento di attuare un sistema articolato di integrazione tra i sistemi dell’Istruzione Scolastica e Universitaria, della Formazione Professionale e del Lavoro. Ogni percorso IFTS potrà prevedere lo svolgimento di un periodo di stage all’estero, usufruendo di un ulteriore finanziamento regionale sull’Asse V Transnazionalità. Il Bando si configura come Bando unico per il triennio 2007-2010 e prevede due scadenze. La prima è prevista per il 28 febbraio 2009 entro le ore 13. I progetti dovranno essere presentati entro tale data all’Ufficio Formazione del Circondario Empolese Valdelsa. Le figure professionali individuate come prioritarie dal Circondario per la prima scadenza sono: Tecnico superiore per il disegno e la progettazione industriale (settore Industria e Artigianato) e Tecnico per la ristorazione e la valorizzazione dei prodotti territoriali e delle produzioni tipiche (settore Turismo).
Per ulteriori informazioni consultare il sito della Regione Toscana, settore Istruzione, educazione, Università.

6. ERASMUS MUNDUS 2009-2013
Il Parlamento Europeo ha approvato il piano Erasmus Mundus 2009-2013, che prevede una dotazione di circa 950 milioni di euro. Il programma attiva master e dottorati, borse di studio, partnership tra istituti di istruzione superiore europei e paesi terzi, scambi e mobilità a tutti i livelli di istruzione superiore. Lo scopo è promuovere la qualità nell'istruzione superiore dell'UE, la comprensione interculturale mediante la cooperazione con i paesi terzi e lo sviluppo dei paesi terzi nel campo dell'istruzione superiore. Per maggiori informazioni, si consiglia di visitare il sito del Parlamento Europeo.

Notizie dall'Ufficio Politiche del Lavoro:

1. SERVIZI PER L’IMPIEGO CIRCONDARIO EMPOLESE VALDELSA: VARIAZIONE DEGLI ORARI NEL PERIODO NATALIZIO
Si comunicano di seguito le modifiche agli orari di apertura del Servizio Territoriale di Fucecchio e dei seguenti Sportelli di Prima Accoglienza del Circondario Empolese Valdelsa nel periodo natalizio:
  • Servizio territoriale per l'impiego di Fucecchio: mercoledì 31 dicembre, aperto dalle 10 alle 13; venerdi 2 gennaio, chiuso l'intera giornata;
  • Servizio di prima accoglienza di Vinci e Spicchio: chiuso al pubblico nel pomeriggio del 31 dicembre;
  • Servizio di prima accoglienza di Cerreto Guidi: chiuso al pubblico il 31 dicembre;
  • Servizio di prima accoglienza di Montelupo Fiorentino: chiuso al pubblico venerdì 2 e lunedì 5 gennaio 2009;
  • Servizio di prima accogllienza di Montespertoli: il 31 dicembre aperto dalle 9,30 alle 12,30.
Gli orari dei Centri per l’Impiego di Empoli e di Castelfiorentino e degli altri Sportelli di Prima Accoglienza rimangono invariati.

2. ON LINE I MATERIALI DEL SEMINARIO SULL’OSSERVATORIO INTEGRATO SUL MERCATO DEL LAVORO DEL 10 DICEMBRE 2008
Si informa che sono disponibili, sul sito dedicato, i materiali del Seminario "L'Osservatorio Integrato sul mercato del lavoro del Circondario Empolese Valdelsa: quattro anni di studio", tenutosi il 10 dicembre scorso presso il Centro per l'impiego di Empoli.

3. ENTRATA IN VIGORE DEL DECRETO DIRETTORIALE DEL 25 NOVEMBRE 2008: RETTIFICA
Il Ministero del Lavoro, con nota prot. n. 8830 del 16 dicembre 2008, precisa che le disposizioni contenute nell’articolo 5 del Decreto Direttoriale del 25 novembre 2008 (aggiornamenti degli standard per le comunicazioni obbligatorie del settore domestico; aggiornamento standard modello unimare) diventano efficaci dal 15 marzo 2009. Gli aggiornamenti adottati con il presente decreto sono disponibili in formato elettronico sul sito del Ministero.

4. ADEMPIMENTI CONNESSI ALLA COMUNICAZIONE TELEMATICA DEL PROSPETTO INFORMATIVO DEI LAVORATORI DISABILI
Le Direzioni Generali per il Mercato del Lavoro e per l’Innovazione Tecnologica e Comunicazione hanno sottoscritto la circolare del 16 dicembre 2008, nella quale vengono individuati i primi indirizzi operativi agli adempimenti connessi alla comunicazione telematica del prospetto informativo dei lavoratori disabili (Legge 6 agosto 2008 n. 133, art. 40, comma 4).
I datori di lavoro pubblici e privati che occupano almeno 15 dipendenti devono trasmettere il prospetto informativo con i dati aggiornati al 31 dicembre dell’anno precedente esclusivamente per via telematica (costituendo mancato adempimento l’invio con strumenti diversi) ai servizi competenti, a partire dal 15 gennaio 2009 entro la data del 31 gennaio 2009.
In sede di prima applicazione, tale comunicazione deve essere effettuata anche se sono intervenuti cambiamenti nella situazione occupazionale tali da modificare l’obbligo e da incidere sul computo della quota di riserva.
Per il Circondario Empolese Valdelsa, diversamente dalle altre comunicazioni on line, il prospetto informativo deve essere compilato ed inviato alla Provincia di Firenze. I soggetti che si sono accreditati sul Circondario Empolese Valdelsa per l’inoltro delle comunicazioni obbligatorie dovranno effettuare un nuovo accreditamento sulla Provincia di Firenze.
Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito della Regione Toscana e su quello del Ministero,
oppure collegandosi ai siti internet delle Province toscane.

5. NASCE IN SENO AL MINISTERO DEL LAVORO L’UNITA’ PER LA TUTELA DELL’OCCUPAZIONE
Il 29 Dicembre 2008, in seno al Ministero del Lavoro è nata un'unità per la tutela dell'occupazione: una task force composta dai direttori generali della direzione della Formazione e degli Ammortizzatori sociali e della direzione della Tutela delle condizioni di lavoro e dai presidenti di Inps, Antonio Mastropasqua, Italia Lavoro, Natale Forlani, e Isfol, Sergio Trevisanato.
L'unità ha lo scopo di "coordinare tutte le attività dirette e indirette dell'Amministrazione in materia e di offrire un'interlocuzione tecnica, quanto più tempestiva ed efficace, alle altre Amministrazioni dello Stato, alle Regioni, agli enti locali e alle parti sociali". L'unità sarà coordinata dal presidente di Italia Lavoro e costituirà "il braccio operativo per le funzioni assegnate al Sottosegretario di Stato, Pasquale Viespoli, in relazione al governo delle crisi occupazionali". Maggiori informazioni sono reperibili sul portale dell'ISFOL.

6. BILANCIO DI COMPETENZE
Presso il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, si è tenuto il 17 dicembre l’ultimo appuntamento dell’anno per i lavori del Tavolo permanente sul Bilancio di Competenze. L’incontro ha visto la partecipazione di esponenti del mondo istituzionale e accademico ed esperti del tema.
L’idea di istituire un Tavolo di Bilancio è nata a seguito di un lavoro di messa a punto e sperimentazione di un percorso Isfol di bilancio, denominato “Bi.dicomp.”. Fin dall’inizio, è emersa da più parti la necessità di condividere le linee guida proprio per l’assenza in Italia di regolamentazioni e normative di riferimento.
L’esito dei lavori svolti fino a questo momento è positivo: in primo luogo, si è riusciti ad attivare un Tavolo nazionale a testimonianza dell’attualità del tema: il bilancio di competenze, tra le pratiche di orientamento, sta infatti rivestendo un interesse sempre maggiore a livello europeo e nazionale. In secondo luogo, la costituzione del Tavolo ha attivato una rete nazionale che si è andata consolidando nel corso dell’anno e ha visto partecipare, non solo i referenti del tavolo, ma indirettamente anche altre strutture.
In ultimo, dalla riflessione critica, sono state individuate le linee guida rispetto alla pratica del bilancio di competenze che sono state riportate in un Documento Tecnico sul Bilancio, anch'esso disponibile sul sito dell'ISFOL.

Logo del Centro per l'Impiego Notizie dai Servizi per l'Impiego - Offerte di lavoro:

1. OFFERTE DI LAVORO PER LE PERSONE ISCRITTE AL COLLOCAMENTO MIRATO
Il Comune di Calenzano ha pubblicato un avviso di selezione pubblica per l'assunzione a tempo determinato e pieno di n. 2 unità di personale, di cui n. 1 riservato ai disabili in possesso dei requisiti previsti dalla Legge n. 68/99, nel profilo di "Esperto amministrativo e/o contabile", categoria C1, ai fini della stipula di 2 contratti di formazione lavoro della durata di 12 mesi.
La scadenza per la presentazione della domanda è prevista al 12.01.2009.
L'ARPAT (Azienda regionale per la protezione ambientale della Toscana) ha pubblicato 4 concorsi pubblici per titoli ed esami per l'assunzione a tempo indeterminato di:
  • n. 1 assistente tecnico (informatico), categoria C e n. 2 assistenti amministrativi, categoria C, riservati ai beneficiari della Legge n. 68/99 da assegnare ad una delle sedi poste nel territorio provinciale di Firenze.
  • n.1 assistente amministrativo, categoria C, riservato ai beneficiari della Legge n. 68/99 da assegnare ad una delle sedi dell’agenzia poste nel territorio provinciale di Livorno;
  • n.1 assistente amministrativo, categoria C, riservato ai beneficiari della Legge n. 68/99 con sede di lavoro presso il dipartimento di Siena.
La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 12.01.2009.
Per le informazioni sulle selezioni sopra richiamate, è possibile consultare l'apposita sezione del sito della Provincia di Firenze.

Notizie dalla Referente di Parita':

1. BANDO P.O.R. OBIETTIVO 2 2007-2013: AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI BUONI DI SERVIZIO (VOUCHER) PER L'ACCUDIMENTO DI MINORI FINO A 36 MESI E IL CONSEGUIMENTO DELLA PATENTE DI GUIDA (CATEGORIA B)
Con determinazione n. 496 del 30.12.2008, è stato emanato l'avviso pubblico per la concessione di buoni di servizio per l’accudimento di minori fino a 36 mesi e per il conseguimento della patente di guida (voucher di conciliazione) che prevede:
  • l’assegnazione di buoni individuali da spendersi in servizi educativi e di cura per bambini da 0 a tre anni, da utilizzarsi presso strutture private non convenzionate (nidi e altri spazi educativi), ma anche per operatori a domicilio (babysitter). Il buono è a favore sia di donne occupate iscritte a percorsi formativi o al rientro dal congedo per maternità, che di donne non occupate inserite in percorsi formativi o ammesse a tirocini formativi, iscritte nelle liste del Centro per l’Impiego del Circondario Empolese Valdelsa;
  • voucher individuali per il conseguimento della patente di guida (categoria B), a favore di donne immigrate iscritte ai Centri per l’Impiego del Circondario, frequentanti un percorso formativo o un tirocinio formativo.
La prima scadenza è fissata alle ore 13 del 13 febbraio 2009. L'avviso e i relativi allegati sono disponibili in formato elettronico nell'apposita sezione del sito dell'Ufficio Politiche del Lavoro.

Logo del Fondo sociale europeo
Logo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Logo del Regione Toscana
Logo del Fondo Sociale Europer Programma Operativo Regione Toscana
Valid XHTML 1.1! Valid CSS!